Home News Salvini “Confronto con Letta sulla proroga del blocco dei licenziamenti”

Salvini “Confronto con Letta sulla proroga del blocco dei licenziamenti”

121
0

“Sto lavorando a un asse tra Europa e Africa, un’alleanza tra i paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Incontro ambasciatori e mi confronto con primi ministri, l’obiettivo è evitare che nei prossimi mesi gli arrivi siano nell’ordine delle centinaia di migliaia…”. Lo dice Matteo Salvini, leader della Lega, in un’intervista al Corriere della Sera.

In merito alle recenti dichiarazioni di Enrico Letta («Ho trovato un volto vero in Salvini. Con lui ho rapporti franchi, sappiamo che rappresentiamo due Italie diverse ma tutti e due sappiamo che abbiamo una grande responsabilità») sottolinea: “E’ lo spirito con cui io sono entrato nel governo Draghi. Probabilmente ha capito che andare avanti a insultare la Lega quotidianamente non è quello che serve all’Italia. Se la finiamo con Ius soli e felpe pro sbarchi, potremo dedicarci, anzichè al litigio, al grande problema di questo momento: il lavoro”.

Un tema di confronto potrebbe essere “la possibilità di prorogare il blocco dei licenziamenti – spiega -. Noi siamo convinti che si possa fare. Io incontro domani il presidente di Confindustria e peraltro gli imprenditori li sento quotidianamente. Loro chiedono di poter tornare a lavorare a parità di condizioni con una concorrenza spesso straniera. Se lo Stato aiuta i lavoratori prolungando le casse integrazione e mette finalmente regole al commercio online e fa pagare le tasse ad Amazon, Google, e a tutte le altre multinazionali, credo che la possibilità di evitare i licenziamenti ci sia”.

Poi in merito alla politica europea Salvini afferma: “Nella Ue i gruppi del cosiddetto centrodestra sono divisi in tre. Mettendo insieme le migliori energie, possiamo diventare molto più forti. In caso contrario, continueranno a decidere i socialisti. E lo stesso vale in Italia. Non penso a partiti unici o forzature. Però, in Parlamento nasce un gruppetto alla settimana. Non è utile”.