Home News A Firenze fa tappa ‘Grand Tour’, la mostra itinerante dedicata alla tradizione...

A Firenze fa tappa ‘Grand Tour’, la mostra itinerante dedicata alla tradizione e alla contemporaneità della ceramica italiana

619
0

 

 

 

di Elisabetta Failla

Oltre 170 opere in ceramica provenienti da 15 regioni per 45 comuni italiani, centri di produzione ceramica depositari di un saper fare straordinario tramandato da secoli, sono fino al 6 giugno prossimo in mostra presso il Giardino di Palazzo Corsini (ingresso libero).  la mostra itinerante che ha già fatto conoscere in Europa i bellissimi manufatti in ceramica realizzate a mano oggi come ieri da giovani ceramisti e maestri di bottega in laboratori artistici, aziende artigiane, manifatture. Oggetti carichi di una forte valenza estetica e di una chiara funzione d’uso, rappresentativi della cifra stilistica delle città dalle quali provengono.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’esposizione di Firenze consente ai fiorentini, e non solo, di poter conoscere ed apprezzare la straordinaria tradizione e contemporaneità della ceramica italiana, attraverso la collezione di rappresentanza dell’Associazione Italiana Città della Ceramica – AiCC – come prodotto di altissimo artigianato italiano attraverso il quale si racconta la storia del nostro Paese.

 “Avere la possibilità di presentare al pubblico la bella mostra Grand Tour ci emoziona, perché descrive con intelligenza e gusto, ciò che il nostro paese ha saputo tramandare nelle tante “città della ceramica” raccontando – come solo il pane del resto sa fare – le diversità di ogni regione, territorio, frazione in un caleidoscopio di forme, colori e sapori”, hanno dichiarato Sabina Corsini, Presidente dell’Associazione Giardino Corsini e Neri Torrigiani, ideatore ed organizzatore di Artigianato e Palazzo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

“Nel nostro progetto espositivo – ha affermato Massimo Isola, Sindaco di Faenza, Presidente dell’Associazione Italiana Città della Ceramica – AiCC – il materiale e l’immaginario si incontrano in questi lavori, opere uniche che rappresentano capolavori in ceramica, storie di singole botteghe e di decine di comunità, diffuse in ogni angolo della penisola.”

L’esposizione è stata curata da Jean Blanchaert, Viola Emaldi e Anty Pansera e coordinata da Giuseppe Olmeti che hanno riunito oggetti d’arte, riedizioni fedeli di pezzi storici, ispirati da forme e decori trasmessi nel tempo, o interpretazioni della tradizione in chiave moderna.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

“Ogni città, nel tempo, ha costruito attraverso la ceramica una identità culturale propria, che con “Grand Tour” è possibile leggere: ceramiche che hanno assorbito il passare del tempo e il cambiamento del gusto e del costume, e che magicamente rappresentano lo spirito del luogo come il vino, il formaggio o l’accento della lingua italiana. Opere che raccontano come è cambiata l’idea di bellezza e come si sono trasformate negli anni le abitudini degli italiani”, hanno spiegato Jean Blanchaert e Viola Emaldi, curatori della mostra insieme a Anty Pansera.

MOSTRA “GRAND TOUR”

29 maggio – 6 giugno 2021

Giardino di Palazzo Corsini

Via della Scala, 115 Firenze

Ingresso libero

Orario:

sabato e domenica 10,00/19,00

da lunedì a venerdì 15,00/19,00

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here