Home Primo piano Höga, l’ auto elettrica che si monta in stile Ikea ideata da...

Höga, l’ auto elettrica che si monta in stile Ikea ideata da uno studente appassionato del Fai da te

admin
147
0

Siamo fatti per cambiare: lo slogan di Ikea, la celebre multinazionale svedese dell’arredo e dei mobili, parla chiaro e potrebbe essere applicata senza problemi anche al progetto di uno studente di design che vuole rivoluzionare il concetto di mobilità sostenibile. Le auto elettriche stanno ispirando in tutto il mondo iniziative avveniristiche, tra cui quella di Ryan Schlotthauer. Questa persona ha infatti immaginato Höga, una vettura di piccole dimensioni per un uso sostanzialmente individuale e che può essere montata tranquillamente a casa, proprio come si fa con i prodotti Ikea.

Qualche numero fa capire meglio di cosa si sta parlando. Höga è lunga poco più di due metri (2,3 per la precisione), mentre l’altezza è pari a 180 centimetri. La struttura è stata pensata dallo studente per agevolare il movimento delle ruote che devono procedere in completa autonomia ed in qualsiasi direzione si voglia. L’idea è stata quella di suddividere la vettura in 374 pezzi diversi, con ampia possibilità di personalizzazione, come avviene spesso proprio con Ikea. Il tutto è caratterizzato da un minimalismo estremo, all’insegna della praticità e senza accessori inutili.

Altri dettagli da ricordare sono quelli dei parabrezza che non devono intralciare altre parti dell’auto. Si aprono infatti per permettere l’ingresso dalla zona anteriore della macchina, mentre quello posteriore è stato progettato per ospitare un bagagliaio di piccole dimensioni. L’alimentazione è ovviamente elettrica ed il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 5 mila Euro, tenendo conto del fatto che le immagini che stanno circolando da qualche giorno non mettono in mostra alcun comfort a bordo. L’omologazione per circolare sulle strade cittadine sembra molto difficile per una serie di motivi, nonostante gli appassionati del fai da te stiano sognando ad occhi aperti con questa proposta fuori dal comune. Nei prossimi mesi ci potrebbero essere aggiornamenti interessanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui