Home Magazine Ciaspolata sull’appennino Tosco-Emiliano

Ciaspolata sull’appennino Tosco-Emiliano

admin
469
0

A piedi, fra le montagne dell’Appennino Tosco-Emiliano, alla scoperta delle bellezze immerse tra il Lago Santo e il Lago Baccio. Questa la manifestazione in programma domenica 16 dicembre, organizzata da Universo Sport per chi è in cerca di luoghi dove camminare, assaporando il ritmo della natura. I punti di ritrovo sono al Mercato ortofrutticolo di Novoli a Firenze (ore 7,30), oppure in piazza a San Marcello a pochi chilometri dall’Abetone (ore 8,30) o al bivio del Passo delle Radici a Pievepelago (ore 9,45). L’escursione avrà inizio alle pendici del monte Giovo. Da qui inizierà la camminata verso il Lago Santo, dove attraverso il sentiero nel bosco sarà possibile raggiungere prima il Lago Baccio e successivamente il Lago Turchino. Se le condizioni lo consentiranno, sarà possibile salire sulla cima del monte Rondinaio, oppure fare un’escursione verso i prati di Annibale. L’appuntamento è consigliato ad escursionisti che hanno già provato le ciaspole, ha un tempo di percorrenza di circa 4 ore ed un dislivello di circa 400 metri. Per iscriversi sarà sufficiente presentarsi in un qualsiasi punto vendita Universo Sport del territorio. Il costo dell’iscrizione è di 15 euro e comprende la guida ambientale escursionistica. Chi ha necessità di noleggiare le ciaspole può rivolgersi direttamente al negozio di Universo Sport di via Masaccio oppure di Novoli (via Sandro Pertini 36) a Firenze, al costo di 8 euro. L’attrezzatura consigliata per questa escursione comprende: zaino massimo 20/25 litri, pile, guscio in gorotex o membrana, scarpe da trekking o scarponi invernali, guanti termici, cappello, calzamaglia, thermos, racchette da neve o bastoncini da trekking.

 

Jacopo Carlesi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui