Home TOP NEWS ITALPRESS Chiellini “Inghilterra forte, servono follia e spensieratezza”

Chiellini “Inghilterra forte, servono follia e spensieratezza”

admin
131
0
LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – “L’Inghilterra ha caratteristiche diverse dalla Spagna. In finale ci sono le squadre che hanno dimostrato e meritato di più nel corso del torneo”. Questa la certezza di Giorgio Chiellini, difensore e capitano della Nazionale, alla vigilia della finale di Euro2020 a Wembley contro l’Inghilterra. Gli azzurri in semifinale hanno piegato la Spagna, mentre la squadra di Southgate ha sconfitto la Danimarca: “Loro sono una squadra solida, fisica e con individualità – ha spiega il centrale azzurro in conferenza stampa -. E’ una squadra forte in tutti i reparti, in tutto l’europeo ha subito solo un gol. Domani serviranno cuore caldo e mente fredda, ci saranno momenti in cui bisognerà osare e altri in cui essere lucidi. E’ impensabile avere il controllo della gara per 90 minuti. E’ una finale e per vincerla bisogna curare alla perfezione tutti i dettagli”. Sfida nella sfida quella con Harry Kane, forte centravanti inglese: “Ricordo la prima
volta che lo affrontai in un’amichevole, ha molteplici qualità.
E’ incredibile, sono uno dei suoi più grandi estimatori, potete
chiedere a Paratici per conferma. Lui ora se lo potrà godere al
Tottenham, io domani avrò la ‘fortunà di affrontarlo”. Poi ancora sulla sfida di domani a Wembley: “Stiamo cercando di sdrammatizzare la tensione – ha sottolineato Chiellini -. Sappiamo tutti quanto è importante questa gara. E’ un turbinio di emozioni, come per noi anche per loro. Bisogna godersela con tanta gioia, spensieratezza e un pizzico di follia”. Infine CHiellini si è soffermato sulle sue sensazioni e quelle del gruppo di Mancini: “Ci stiamo godendo questa avventura, si respira un clima bello. Mi sto godendo questi ultimi anni di carriera con sorriso e rispetto verso tutti gli avversari. Mi sto godendo ogni attimo. Se credevamo di poter arrivare in finale? Credevamo di poter fare un grande europeo. E’ una sensazione che è cresciuta giorno dopo giorno. Le partite di Roma ci hanno dato una grande spinta in più, abbiamo riavuto il calore del pubblico”.
(ITALPRESS).