Home News Gregge di pecore salvato da Fratelli d’Italia dalla ricorrenza mussulmana per la...

Gregge di pecore salvato da Fratelli d’Italia dalla ricorrenza mussulmana per la festa del Sacrificioro la morte

317
0

“Grazie alle segnalazioni di Fratelli d’Italia e di tanti cittadini indignati, un gregge di pecore è stato salvato dalla Festa del Sacrificio, la ricorrenza musulmana che prevede lo sgozzamento di animali vivi. La Asl è finalmente intervenuta in via della Chimera, nei pressi degli alloggi popolari assegnati dal Comune di Firenze a famiglie Rom, dove da giorni erano comparsi gli animali. Il gregge adesso è al sicuro e non sarà sottoposto alla crudele e arcaica pratica di uccisione. Ribadiamo con forza che questo tipo di rituali non deve assolutamente avvenire nel nostro Paese: ne va del benessere degli animali e anche delle persone, visto che questa assurda macellazione viene fatta anche in case private. Non abbassiamo la guardia e vigiliamo affinché altri animali non vengano ammassati e torturati altrove. Chiediamo che sul territorio italiano venga immediatamente proibita una pratica crudele, dissennata e retrograda come questa, anche in virtù del regolamento europeo che legifera sulla protezione degli animali durante l’abbattimento, imponendo la riduzione minima del terrore e dello stress. Non è sufficiente la regolamentazione della Regione che risale al 2009: la macellazione rituale degli animali deve essere abolita!” E’ quanto dichiarato da Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here