Home Starbene / Gusto La ‘parmigiana di gamberi’ è il Piatto Forte della XXIX edizione di...

La ‘parmigiana di gamberi’ è il Piatto Forte della XXIX edizione di A tavola sulla spiaggia

211
0

di Elisabetta Failla

 

 

 

La parmigiana di gamberi, abbinata a Cuvée Secrète di Arnaldo Caprai, presentata da Ida Semeraro e Francesca Macolino, imprenditrice pratese la prima e senese la seconda, ha convinto i giurati e ha vinto la XXIX edizione di A tavola sulla spiaggia diventando così il Piatto Forte 2021.

Alle due vincitrici è andato lo “scolapasta d’oro”, che è il simbolo della vittoria di questo talent mondano-gastronomico oltre ad una pregiata opera in foglia d’oro di Johnny Charlton, oggi apprezzato pittore che ha scelto la Toscana per il su

o lavoro d’artista, il Premio UNAHotel e il Premio FIPE – Confcommercio Toscana.

Per la seconda volta la sfida all’ultimo mestolo sulle “sabbie nobili” di Forte dei Marmi si è svolta “a porte chiuse” senza il coinvolgimento del pubblico per chiari motivi di sicurezza sanitaria. Già l’anno scorso furono sospese le Olimpiadi e gli Europei di calcio ma riuscimmo a non interrompere A tavola sulla spiaggia, il tradizionale appuntamento con il buon mangiare e il buon bere.

La Giuria Stampa ha assegnato il proprio Premio unico Parmigiano Reggiano a Maria Carla Pinotti Risi con la sua torta pasqualina abbinata a La Mora Rosato di Cecchi che si è aggiudicata anche il Primo Premio categoria secondi piatti. Per la prima volta quest’anno il Comitato Organizzatore ha istituito un premio all’eleganza nella presentazione del piatto intestato a Rodo, la griffe italiana simbolo dell’eleganza artigianale nel mondo. Il Premio Rodo è stato assegnato a Lisa Agostini e Andrea Baggiani che hanno presentato, in un’originale e simpatica scenografia, la loro proposta di gelato della fattoria: sorbetto di pomodoro e gelato di robiola servita in cialda salata abbinato al vino Tapioco dell’azienda La Tognazza a Velletri guidata dal bravo Gianmarco Tognazzi che ha indirizzato agli organizzatori un’originale supercazzola in videomessaggio.

Andrea Baggiani e Lisa Agostini

Gli chef stellati presenti in giuria hanno apprezzato all’unanimità il serio impegno dei concorrenti come anche il Gastronauta Davide Paolini che ha rilevato come molti degli ingredienti usati fossero frutto di un’attenta e scrupolosa ricerca. “Ricette sempre nuove – ha detto Annamaria Tossani che conduceva la manifestazione – concorrenti colti e preparati e grandi chef stellati felici di ritrovarsi di nuovo insieme”.

Niccolò Nesi

L’imprenditore fiorentino Niccolò Nesi ha vinto il Primo Premio nella categoria antipasti con cucchiaio di crema di baccalà e patate con asparago e pelle croccante abbinato a Piluka Pinot bianco di Tenuta Carobbio. La piacentina Sabina Troni ha conquistato il Primo Premio categoria primi piatti con viaggio dei pisarei dall’orto al mare abbinato a Testamatta bianco di Bibi Graetz, La crostata del Podestà presentata da Priscilla Mascagni, imprenditrice nel settore immobiliare, con David Palmi, paesaggista che si definisce “incubatore di idee verdi”, abbinata al Sagrantino Passito di Montefalco di Arnaldo Caprai, ha conquistato il Primo Premio categoria dolci.

Luca Calvani

Luca Calvani, di Prato, celeberrimo attore apprezzato da Ozpetek e appassionato di cucina, ha vinto il Premio per il miglior piatto da spiaggia con la sua panzanella croccante abbinato a Lady F Orpicchio di Donne Fittipaldi. La fiorentina Diana Salvetti di Firenze, organizzatrice di eventi, e Johnny Charlton, londinese ma toscano di adozione, che i “diversamente giovani” ricorderanno fin dal Cantagiro del ’66 e dal Sanremo ’67 quando cantava nei The Rokes e oggi apprezzato pittore che vive in Toscana, hanno vinto il Premio del piatto che meglio ha interpretato lo spirito di questa edizione con Chicorycake (torta al radicchio) abbinato a Champagne Perrier Jouet Blanc de Blanc. Appuntamento all’anno prossimo, stessa spiaggia stesso mare, giusto per celebrare i 30 anni della manifestazione.

Johnny Charlton e Diana Salvetti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here