Home Magazine L’arte si sposa con la gioielleria per la riapertura della galleria Farsetti

L’arte si sposa con la gioielleria per la riapertura della galleria Farsetti

admin
339
0

Domani, 15 dicembre, la Galleria Frediano Farsetti di Firenze aprirà le sue porte al pubblico con una mostra dedicata all’arte ed alla gioielleria. L’esposizione, aperta fino al 31 gennaio 2013, offrirà ai partecipanti, oltre alle opere d’arte, alcuni gioielli disegnati personalmente da quegli artisti che saranno protagonisti della scena. Saranno in 14 ad avere il privilegio di avere esposti i propri capolavori, selezionati tra i più noti e rappresentativi del panorama internazionale: si tratta di Arman, Julien Blaine, Pol Bury, Enzo Cucchi, Salvador Dalì, Jean Michel Folon, Raymond Hayns, Marco Lodola, Fausto Melotti, Fabrizio Plessi, Mimmo Rotella, Turi Simeti, Daniel Spoerri e Ben Vautier. La prerogativa della mostra è quella di abbinare la grandezza delle proprie opere con le ridotte dimensioni dei monili, tendenza riscontrabile ad esempio nel caso del celebre Salvador Dalì con il suo disegno “Figura in geometria” affiancato da una serie di sei ciondoli d’oro, con una lunga catena, il tutto scomponibile in girocollo e bracciale. I gioielli in questione per altro sono stati realizzati in edizione limitata, appositamente in alcuni casi per la mostra della Galleria Farsetti. A partire da domani sarà possibile visitare la mostra della Galleria sul Lungarno Guiggiardini 21/23 rosso; accesso libero per il pubblico negli orari 10-13.00 e 14.30-19.30.

Claudio Masini

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui