Home Focus Maltempo, esonda fiume nel bresciano. “Situazione critica” in Val di Fleres

Maltempo, esonda fiume nel bresciano. “Situazione critica” in Val di Fleres

126
0

Il maltempo si è abbattuto sul bresciano e in Alto Adige. Una frana a Sonico ha travolto delle autovetture. Sul posto il team Usar dei vigili del fuoco della Lombardia che hanno escluso la presenza di persone coinvolte. Interventi dei vigili del fuoco sono in corso in tutta la Valcamonica, colpita dal maltempo, per il soccorso a persone, alberi pericolanti e autovetture bloccate.

A causa di un allagamento avvenuto a seguito dell’esondazione del fiume Oglio, la strada statale 42 “del Tonale de della Mendola” è stata provvisoriamente chiusa al traffico dal km 118,000 al km 123,000, all’altezza del territorio comunale di Monno, in provincia di Brescia.

In Alto Adige il Rio Fleres è straripato dagli argini a causa delle forti piogge e ha causato numerosi danni. I vigili del fuoco parlano di “situazione critica in Val di Fleres”. Alla popolazione è stato chiesto di non lasciare le abitazioni e di evitare i fiumi. In Valle Aurina i vigili del fuoco volontari di Cadipietra e St. Johann hanno completato in poche ore oltre 60 interventi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here