Home Vetrina Golf, l’Arno fa le bizze e l’Asia vince sull’Europa agli spareggi

Golf, l’Arno fa le bizze e l’Asia vince sull’Europa agli spareggi

admin
277
0

La formula rinnovata e’ quella della Ryder Cup, lo scenario l’acqua dell’Arno tinta di green con molto rosa e tanto vivaio.  Due squadre di campioni a confronto, una donna al comando.  L’Asia ha vinto la sesta edizione del Royal Trophy, prevalendo sull’Europa dopo lo spareggio. Sul percorso dell’Empire Hotel & CC, nel Sultanato del Brunei, la sfida tra le selezioni dei due continenti, che ricalca a grandi linee la Ryder Cup ma in dimensioni piu’ contenute con otto giocatori per parte, si e’ conclusa in parita’ per 8-8. La rappresentativa asiatica si e’ aggiudicata per la seconda volta il trofeo imponendosi nel playoff. E’ stato il coreano K.T. Kim a dare il successo alla formazione guidata per la quinta volta consecutiva dal giapponese Naomichi ‘Joe’ Ozaki, con vice capitano il cinese Wen-chong Liang: Kim ha messo a segno un birdie alla prima buca di spareggio, mentre il belga Nicolas Colsaerts, al quale erano demandate le fortune europee, ha mancato il putt per prolungare il match. Il team continentale, affidato allo spagnolo Jose’ Maria Olazabal e del quale hanno fatto parte Edoardo e Francesco Molinari, aveva iniziato bene con un 3,5-0,5 nei quattro foursome, poi e’ iniziata la rimonta degli orientali. Con un parziale di 3-1 nei quattro fourball hanno ridotto lo svantaggio (3,5-4,5) e lo hanno annullato negli otto singoli in cui hanno esercitato una leggera, ma decisiva prevalenza (4,5-3,5).

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui