Home Focus Prosegue fino al 25 settembre il progetto ‘Palestre all’aperto’

Prosegue fino al 25 settembre il progetto ‘Palestre all’aperto’

151
0

Va avanti fino al 25 settembre il progetto ‘Palestre all’aperto’. A sostenere l’iniziativa dell’assessorato allo sport, realizzata da Uisp, anche la sezione fiorentina di Lilt, Lega italiana Lotta contro i Tumori. L’iniziativa si propone di ampliare ulteriormente l’offerta di attività motoria all’aria aperta, con l’obiettivo specifico di promuovere una corretta e costante attività fisica rivolta alle persone di tutte le età, valorizzando, nel contempo, gli spazi verdi cittadini. Con questa finalità in ognuno dei cinque Quartieri della città sono stati individuati due giardini o due parchi dove, nei mesi estivi, le persone vengono coinvolte in un’attività motoria libera e non organizzata, ma stimolata, seguita e assistita da tecnici qualificati. L’adesione all’attività proposta è volontaria e gratuita.

“Si tratta di un’iniziativa che riscuote da sempre un grande successo, un’importante occasione di salute, benessere e socialità all’aria aperta. – sottolinea l’assessore allo Sport Cosimo Guccione – Come amministrazione siamo impegnati per promuovere stili di vita sani e corretti, obiettivo per cui l’attività sportiva ha una funzione centrale. Questo progetto rappresenta anche un modo per valorizzare dei veri e propri ‘impianti sportivi’ a cielo aperto, come sono i nostri parchi cittadini, scoprire o riscoprire questi spazi così importanti e viverli appieno con il movimento. Grazie a Lilt che con il suo contributo fondamentale ha dimostrato di riconoscere l’importanza di questa esperienza e ne ha sostenuto la sua prosecuzione per questo mese di settembre”.

“Palestre all’aperto è un’iniziativa che è stata molto apprezzata da chi è rimasto in città durante i mesi estivi -sottolinea il presidente di Uisp Firenze Marco Ceccantini-. Lo dimostra il fatto che ogni lezione è frequentata mediamente da 25-30 persone, segno di un successo notevole. Grazie alla Lilt che si è resa disponibile a farsi carico delle spese degli istruttori l’attività prosegue fino alla fine del mese dando ulteriori possibilità a chi ha voglia di fare movimento e tenersi in forma. Il Comune, da parte sua, si è fatto garante continuando a mettere a disposizione le piazze per Lilt e Uisp”.

“Il contributo a quest’iniziativa rappresenta un impegno coerente con la mission di prevenzione e tutela della salute della nostra associazione. – spiega Alexander Peirano, presidente Lilt Firenze – Il connubio sport salute per noi è fondamentale, lo è per la prevenzione, lo è per la riabilitazione post tumore, riduce il rischio di ammalarsi e il rischio di recidive, aiuta nella terapia così come nel reinserimento sociale dopo il drammatico incontro con il tumore. Siamo impegnati su molti progetti che hanno a che fare con lo sport, dalle dragon boat a corsi di scherma e molto altro ancora e non facciamo mancare il nostro sostegno a iniziative come questa che vanno nella direzione di promuovere uno stile di vita sano e corretto”.

Le ‘palestre all’aperto’ saranno attive fino al 25 settembre con due fasce orarie, dalle 9 alle 9.40 e dalle 9.50 alle 10.30, ai giardini di piazza Tasso (martedì e giovedì al giardino Ardiglione) e al parco delle Cascine (mercoledì e sabato al prato del Quercione in prossimità del centro anziani) nel Quartiere 1; al giardino di Bellariva (martedì e giovedì) e ai giardini del Cenacolo (in via di San Salvi mercoledì e sabato) nel Quartiere 2; ai giardini di piazza Elia dalla Costa (martedì e giovedì) e ai giardini di viale Tanini (mercoledì e sabato) nel Quartiere 3; al Boschetto di Soffiano (martedì e giovedì) e a Villa Vogel (mercoledì e sabato) nel Quartiere 4; al giardino del Lippi (martedì e giovedì in via Fanfani) e al giardino Medaglie d’Oro (mercoledì e sabato) nel Quartiere 5.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here