Home News Associazioni Culturali Fiorentine: “Ricostruzione post-bellica a Firenze negli anni ’50 del Novecento”

Associazioni Culturali Fiorentine: “Ricostruzione post-bellica a Firenze negli anni ’50 del Novecento”

Avatar
158
0

Continua il Festival delle Associazioni Culturali Fiorentine. Per oggi, martedì 5 ottobre, il programma prevede un incontro dal titolo “La ricostruzione post-bellica a Firenze negli anni ’50 del Novecento” alle 15.45 nella Biblioteca delle Oblate di Firenze. Il pomeriggio sarà curato da  ComitatoFiorentino per il Risorgimento con la partecipazione della Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali Onlus (Sipbc), dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra e della Fondazione (Anmig), del Circolo Gobetti di Firenze.

Coordinato da Rossella Fioretti, il dibattito si aprirà con l’intervento di Sergio Casprini con “Una riflessione sulla ricostruzione degli anni ’50 e in particolare la ricostruzione del ponte di Santa Trinita dov’era e com’era”. A seguire spazio alla Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali onlus (Sipbc) con Elena Franchi su “Il dopoguerra a Firenze: la ricostruzione culturale e nuove iniziative per la protezione del patrimonio artistico”. Il terzo intervento sarà a cura dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra e Fondazione (Anmig) con Alessandro Sardelli su “La Casa del Mutilato di Firenze negli anni della ricostruzione nel secondo dopoguerra: una storia, tra solidarietà e marginalità, ancora da scrivere”.

In chiusura le letture a cura di Giovanna Lori del Circolo Piero Gobetti di Firenze.

Obbligatoria la prenotazione: Biblioteca delle Oblate, via dell’Oriuolo 24, mail: bibliotecadelleoblate@comune.fi.it o al numero 055.2616523.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui