Home News Elezioni Roma, Calenda: “Voti? Non sono miei e non posso cederli”

Elezioni Roma, Calenda: “Voti? Non sono miei e non posso cederli”

admin
77
0

Dopo i ballottaggi per le elezioni di Roma e del suo sindaco, “saremo all’opposizione sia che vinca Michetti sia che vinca GualtieriNon entreremo in giunta e rispetteremo il mandato civico degli elettori. I voti non sono miei e non posso cederli. Durante tutta la campagna ho spiegato che la forza del cittadino è l’indipendenza e il dubbio”. Parola di Carlo Calenda, il leader di azione arrivato terzo nella competizione per il Campidoglio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui