Home Vetrina Ciclismo, grand fondo Giglio d’oro da Firenze al Mugello e ritorno

Ciclismo, grand fondo Giglio d’oro da Firenze al Mugello e ritorno

admin
308
0

 In anteprima mondiale, mercoledi’ 19 dicembre i campioni di oggi e di ieri pedaleranno sulle strade del Mondiale 2013 e della Granfondo Giglio d’Oro-Alfredo Martini del 2013. Saranno al via il campione del mondo 1988 Maurizio Fondriest,nella foto, la squadra nazionale Pro Slovenia, il Pro Team Astana, il Team Nippo, il Team Juniores Aquila Ganzaroli. Tutti i partecipanti verranno eletti testimonial della campagna per la sicurezza nel ciclismo in ricordo di Tommaso Cavorso. Il percorso (60 km) si snodera’ tra Firenze e le strade del Mugello. Dopo il pranzo per i partecipanti offerto dal ristorante Carmagnini del’500, nel pomeriggio (presso l’hotel Meridiana) si svolgera’ l’evento di presentazione delle manifestazioni del 2013 presieduto dalla commissione del Premio Internazionale Giglio d’Oro con la partecipazione straordinaria di Alfredo Martini. Alle 10.30 partenza dal Piazzale Michelangelo col percorso che si snodera’ attraverso viale Michelangelo, ponte San Niccolo’, viale Amendola, viale Gramsci, piazza Donatello, viale Matteotti, piazza della Liberta’, viale Don Minzoni, ingresso nel circuito dei mondiali, cavalcavia delle Cure, viale dei Mille, via Fanti, viale Calatafimi, viale Righi, via San Domenico, San Domenico, via Fra’ Giovanni, Fiesole, via Dupre’, via Costa, via XXV Aprile, Pian del Mugnone, via Faentina, via Salviati, via Bolognese nuova, via Trieste, via Trento, via Bolognese, uscita dal circuito dei mondiali, viale Milton, via dello Statuto, via Tavanti, via Celso, via Alderotti, via del Garbo, via Santo Stefano, via Reginaldo Giuliani, via Sestese, via Gramsci, Sesto Fiorentino, viale Primo Maggio, via Cafiero, via Di Vittorio, via Settimello, via Alighieri, Calenzano, via di Barberino, 1°passaggio ristorante Carmagnini del ‘500, Croci di Calenzano , via Barberinese, Cavallina, via Barberinese, Croci di Calenzano, via Barberinese, l’arrivo al ristorante Carmagnini del ‘500

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui