Home Magazine Accordo tra Regione, provincia e comune di Pisa per la salvaguardia della...

Accordo tra Regione, provincia e comune di Pisa per la salvaguardia della foce dell’Arno

admin
379
0

Contrastare l’insabbiamento della foce dell’Arno e mantenere le condizioni di sicurezza per la navigabilita’ del suo tratto terminale: con questo obiettivo e’ stato firmato oggi un accordo tra Regione Toscana, Provincia e Comune di Pisa. Le tre amministrazioni si impegnano ad intervenire con opere di movimentazione del fondale per un valore di 60.000 euro, 25.000 dei quali stanziati dalla Regione Toscana, 25.000 dal Comune di Pisa e 10.000 dalla Provincia di Pisa che ha eseguito anche la progettazione e svolgera’ la direzione lavori. L’accordo e’ stato firmato dall’assessore regionale alle infrastrutture Luca Ceccobao, dall’assessore provinciale all’ambiente di Pisa Walter Picchi e dall’assessore comunale ai lavori pubblici di Pisa Andrea Serfogli. “L’accordo firmato questa mattina in Regione – spiega l’assessore Ceccobao – prosegue una serie di interventi volti a favorire lo sviluppo della cantieristica lungo il Canale dei Navicelli e la riqualificazione ed il consolidamento dell’intera via navigabile, con l’obiettivo di potenziare l’intero sistema navigabile tra la Darsena pisana, il porto di Livorno ed il centro di Pisa. Vanno in questo senso, cioe’ verso la generale valorizzazione dell’area, anche la futura riapertura dell’incile d’Arno e il completamento del porto turistico di Marina di Pisa.

Adnk

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui