Home Vetrina Due albanesi che stavano per fuggire in patria arrestati per furti

Due albanesi che stavano per fuggire in patria arrestati per furti

admin
389
0

Li stavano seguendo da quattro mesi e appena gli investigatori hanno capito che stavano per far ritorno in Albania li hanno arrestati: si tratta di un 37/enne e un 23/enne, entrambi albanesi, domiciliati a Empoli, arrestati dalla polizia in quanto considerati responsabili di furti avvenuti a Sesto Fiorentino, Carmignano, Poggio a Caiano ed a Empoli. L’indagine sui due e’ partita quando gli inquirenti hanno rilevato una somiglianza con un identikit fatto dopo una rapina in un’abitazione a Sesto Fiorentino nel luglio scorso. Cosi’ sono iniziati appostamenti e accertamenti piu’ precisi sui due. Ora i due albanesi sono accusati del tentativo di furto di un furgone di un venditore ambulante di Empoli, di aver rubato due autovetture, della ricettazione di una terza macchina, del tentativo di furto a una palestra e del furto di un registratore di cassa e di alcuni capi di abbigliamento custoditi all’interno di un altro furgone di un venditore ambulante. Nella casa dove abitavano sono stati trovati valigie pronte per la fuga; vari capi di abbigliamento ancora confezionati; tre macchine fotografiche e tre televisori, che per la polizia sono provento di furto, oltre che a trapani ed arnesi atti allo scasso. Il provvedimento di fermo firmato dal sostituto procuratore Giuseppe Soresina e’ stato adottato proprio in relazione a una loro imminente partenza dall’Italia in concomitanza con le prossime festivita’ natalizie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui