Home Ultim'ora Sondaggi politici: Pd primo partito tallonato da Fdi

Sondaggi politici: Pd primo partito tallonato da Fdi

Adnkronos
73
0

(Adnkronos) – Il Pd con il 21.2% primo partito italiano (-0.4 dalla precedente rilevazione del 19 gennaio scorso), segue Fratelli d’Italia con il 21% (che cresce dal 19 gennaio del 2.1%), la Lega (-1.6%) con il 16.9%. E’ quanto risulta dal sondaggio di Porta a Porta realizzato da Euromedia Research sulle intenzioni di voto degli italiani a livello nazionale. 

Quarto in classifica il M5S con il 13.7% (-0.7%). Forza Italia cresce all’8.5% (+0.3%) seguita da Azione con +Europa, stabili, al 4.8%. Quindi, in crescita, la Federazione dei Verdi al 3.2% (+1.1%). Stabile Italia Viva al 2.3%. No Europa di Paragone si attesta al 2% (+0.4%). MDP –Art 1 scende all’1.9% (-0.2%). Sinistra Italiana, secondo il rilevamento di Euromedia, risulta in calo all’1.6% (-0,3%). 

Ghisleri ha anche dato un valore complessivo agli schieramenti: il Centrodestra (FDI-LEGA-FI-NOI -CI.) raggiungerebbe il 47.6%, il Centrosinistra (PD-M5S-MDP-Art 1-SI) il 38.4% e gli altri di Centrosinistra (AZIONE+EUROPA, ITALIA VIVA e VERDI) il 10.3%. Altri non coalizzati raggiungono il 3.7%.  

Porta a Porta ha anche stimato, con Euromedia Research, la quantità di seggi che otterrebbero i vari partiti con la riduzione dei parlamentari ormai approvata. Con la legge elettorale attuale le coalizioni alla Camera avrebbero questi seggi: per il Centrodestra FDI 90, LEGA 73 e FI 36; con un totale di 199 seggi. Al Senato FDI 45, LEGA 36 e FI 18; con un totale di 99 seggi. 

Per quanto riguarda il Centrosinistra questa la composizione dei seggi alla Camera: PD 100, M5S 64. Al Senato PD 50, M5S 32; con un totale per la Camera dei deputati di 164 seggi e 82 per il Senato. I non coalizzati otterrebbero questi seggi alla Camera e al Senato: AZIONE +EUROPA 21 – 10, la FEDERAZIONE DEI VERDI 14 – 7. 

Nel caso si votasse con una legge elettorale proporzionale con sbarramento al 4% (come per il voto europeo), i partiti otterrebbero questi seggi parlamentari: alla Camera dei deputati il PD avrebbe 98 seggi, FDI 98, LEGA 79, M5S 64, FI 39, AZIONE +EUROPA 22. Al Senato questa la distribuzione dei seggi: PD 49, FDI 49, LEGA 39, M5S 32, FI 20, AZIONE +EUROPA 11. In questo caso il Centrodestra avrebbe la maggioranza assoluta sia alla Camera che al Senato. La maggioranza alla Camera nel nuovo Parlamento sarà di 201 voti, al Senato di 101 voti.