Home Vetrina Fiorentina / Cognigni apre la porta all’arrivo di Frank Lampard La...

Fiorentina / Cognigni apre la porta all’arrivo di Frank Lampard La coppa Italia si giocherà a Firenze. Respinto il ricorso della Roma

admin
415
0

Ultim’ora Ultim’ora La Roma giochera’ sul campo della Fiorentina la gara valida per i quarti di finale di Coppa Italia il prossimo 16 gennaio. Lo ha deciso la Corte di Giustizia della Figc che ha dichiarato “improponibile” il reclamo della societa’ giallorossa in cui chiedeva di ripristinare l’originale calendario, per cui il club capitolino doveva giocare in casa.

Lampard Un sogno che ha acceso Firenze e che allo stesso tempo ha entusiasmato anche una parte dei dirigenti viola che non si occupano direttamente di mercato. La voce di Frank Lampard alla Fiorentina, lanciata dalla gazzetta dello sport, ha suscitato un dibattito acceso fra i tifosi viola. E anche il presidente della Fiorentina Mario Cognigni ne ha parlato oggi pomeriggio, a margine della conferenza stampa sulla Fiorentina School, il nuovo liceo scientifico a orientamento sportivo nato dalla partnership fra il club viola e gli Scolopi.
“Lampard, è un grande giocatore – ha detto Cognigni – e quando c’era Corvino non nascondo di avergli chiesto se era possibile arrivarci. Lui mi rispondeva sempre con un sorriso ironico. Adesso le cose potrebbero essere cambiate: in un mercato di ristrettezze economiche uno come lui a scadenza di contratto e con così grande esperienza rappresenterebbe un connubio ideale. Vediamo che succede. Se l’ho chiesto anche a Pradè e Macia? No, loro lavorano in piena autonomia”.
Insomma il presidente non nasconde la speranza che lo staff dirigenziale piazzi un altro colpo clamoroso e annuncia: “Il mercato della Fiorentina? Rossi è solo l’inizio, i nostri direttori hanno idee chiare e sanno dove è necessario rinforzare la squadra”.
A proposito di Lampard, sarebbe stato il giocatore del Chelsea a manifestare interesse per un eventuale trasferimento a Firenze, soprattutto perché si tratta di una città molto apprezzata dalla moglie che l’ha visitato più volte. Il suo manager sarebbe stato, dunque, incaricato di prendere contatti con la Fiorentina e non è escluso che presto ci sia un incontro. Naturalmente gli ostacoli per il buon esito dell’operazione non mancano: primo lo stipendio principesco di Lampard, assolutamente fuori budget per il club gigliato, a meno che Lampard non decida di rinunciarvi per vivere vicino alla Cupola del Brunelleschi. Poi c’è di mezzo Abramovich che, per non scontentare i tifosi, sarebbe pronto a rinnovargli il contratto. Per non parlare di Alex Ferguson che ha già detto che, in caso di addio di Lampard al Chelsea, lo vorrebbe con sé al Manchester  United. Inoltre esiste anche una tentazione Los Angeles: il club americano sarebbe pronto a fare un’offerta folle per averlo nel Soccer League.
 Insomma l’arrivo a Firenze di lampard sembra più una suggestione di mercato, ma dalla Fiorentina anche Borja Valero si è detto entusiasta di un eventuale arrivo in viola del campione inglese: “Uno come lui sarebbe perfetto per la nostra squadra – ha detto il calciatore viola Borja Valero a Pitti Uomo –  è un grande e giocarci insieme sarebbe meraviglioso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui