Home Focus Revocato l’incarico a Chiappini. Torselli: “L’aver portato la vicenda all’attenzione del consiglio...

Revocato l’incarico a Chiappini. Torselli: “L’aver portato la vicenda all’attenzione del consiglio ha fatto chiarezza”

admin
104
0

“Non possiamo che essere soddisfatti per la revoca dell’incarico a Stefano Chiappini, affidatogli dalla Fondazione Sistema Toscana di cui era stato direttore per 17 anni. A quanto pare avevamo ragione noi.
Solo dopoché abbiamo portato in Consiglio regionale la scandalosa vicenda, prima il Pd, e poi il Presidente Giani, sono corsi ai ripari chiedendo chiarezza al direttore della Fondazione e addirittura la revoca dell’incarico”  ha dichiarato Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale toscano..

“E’ chiaro che l’inopportunità politica dell’affidamento diretto del servizio fosse palese. Ma se non lo avessimo denunciato pubblicamente, Chiappini adesso avrebbe ancora il suo incarico” .

“Per l’ennesima volta, Giani -continua Torselli –  si è trincerato dietro il solito ‘non ne sapevo nulla’. Formula a lui particolarmente cara. Basti ricordare che ci ha riferito di ‘non sapere nulla’ neanche quando nominò capo di gabinetto Ledo Gori, allora a processo per corruzione, e neppure quando mise a capo di Arpat Pietro Rubellini, al momento della nomina a giudizio per deturpazione di bellezze naturali. O Giani è particolarmente distratto, e in questo caso i toscani non si meriterebbero un Presidente così poco attento, oppure preferisce chiudere un occhio di fronte alle vicende di alcuni soggetti”.