Home Focus Nuova pista / Toccafondi:”Il PD scelga da che parte stare”

Nuova pista / Toccafondi:”Il PD scelga da che parte stare”

admin
207
0
Bene la mediazione su nuova pista di Peretola, adesso tocca alla politica, soprattutto ai comuni. Qualche amministrazione comunale ha intenzione di presentare ricorsi, rallentando il percorso o ben presto potremmo vedere partire i lavori a Peretola?” Così Gabriele Toccafondi deputato di Italia Viva dopo la notizia dell’approvazione da parte di Enac del nuovo progetto relativo alla nuova pista dell’aeroporto di Firenze.
“C’è una mediazione oggettiva: pista più corta di 200 metri, diversa inclinazione ancora meno impattante, una direzione che evita possibili futuri prolungamenti della pista. C’è un piano di interventi su infrastrutture e motivazioni di impatto ambientale per i comuni della Piana come la tramvia o il parco della piana. C’è un investimento governativo e un investitore privato per creare migliaia di posti di lavoro in più. Questa decisione di Enac – conclude il deputato fiorentino – chiama la politica a scegliere da che parte stare. O si è riformisti oppure immobilisti. Noi non abbiamo mai avuto dubbi e anche il Presidente Giani. Il Pd, con una voce unica e chiara in regione ma anche nei comuni, decida di stare con i riformisti e lasci perdere i populisti, i signori del no e la sinistra della sinistra.
Adesso bisogna correre. Di sviluppo, lavoro e opportunità c’è un forte bisogno, non si sente bisogno dei “no” a tutto e dei professionisti dei ricorsi”