Home News Federalberghi; “Basta con politiche di campanile e leggi speciali ad hoc”

Federalberghi; “Basta con politiche di campanile e leggi speciali ad hoc”

admin
130
0

Cosí il presidente di Federalberghi Firenze Francesco Bechi (nella foto)

“Basta con le politiche di campanile e le leggi speciali ad hoc che dividono invece di unire. Per la tutela dei centri storici serve una proposta di legge che contempli tutte le principali città d’arte, quelle più esposte al problema del sovraffollamento e hanno determinate caratteristiche. Non si tratta di Firenze contro Venezia, perché se esiste una possibilità di conseguire un risultato questa può concretizzarsi solo se la si struttura in maniera organica, guardando anche all’Europa.

Bisogna dare alle amministrazioni locali la possibilità di esercitare una forma di controllo e di pianificazione degli accessi turistici. Serve un monitoraggio dell’offerta ricettiva e se si é posto, come a Firenze, un limite all’apertura di nuove strutture alberghiere questo deve valere anche per gli affitti brevi quando si tratta di attività professionali. Certo noi non vogliamo i tornelli, ma dobbiamo incentivare la permanenza e un turismo sostenibile, evitando un eccessivo consumo della città, qualificando la nostra offerta”.

Cosí il presidente di Federalberghi Firenze Francesco Bechi.