Home Focus Disavventura sulla Moby per Cesareo, chitarrista di Elio e le storie tese....

Disavventura sulla Moby per Cesareo, chitarrista di Elio e le storie tese. Nave del 1974 con ascensori non a norma

admin
206
0

Cesareo, il chitarrista di Elio e le storie tese, in un video pubblicato su Facebook ha denunciato quanto gli è accaduto sul traghetto Moby Baby Two all’imbarco per raggiungere l’Elba per alcuni giorni di vacanza

L’artista ha spiegato che a causa di un intervento ad una gamba si trova momentaneamente sulla sedia a rotelle con una gamba che deve rimanere stesa, pena la compromissione dell’intervento.

Ebbene al momento di salire a bordo è stato accompagnato da due addetti prima in un ascensore poi in un altro per salire nel salone del traghetto ma in entrambi non entrava la sedia a rotelle con la sua gamba tesa.

Alla fine è stato tenuto in piedi dentro l’ascensore per poter salire ma con grande timore che potesse accadere qualcosa in quanto non può appoggiare la gamba a terra.

Da qui lo sconcerto di Cesareo che ha voluto raccontare la sua disavventura e mettere in evidenza come nel traghetto non siano stati attuati interventi per abbattere le barriere architettoniche e quindi permettere anche ad una persona in sedia a rotelle come lui di accedere agevolmente.

Cesareo ha infine sottolineato che la nave è stata costruita nel 1974, è in gestione a Moby dal 2000 e chiede perchè nessuno sia intervenuto per far effettuare interventi che la rendessero accessibile.