Home Vetrina Il Pm Nastasi fra i titolari dell’inchiesta Mps ha incontrato i colleghi...

Il Pm Nastasi fra i titolari dell’inchiesta Mps ha incontrato i colleghi delle indagini sul Credito Cooperativo. Sentito anche il senatore Amato

admin
797
0

monte paschiIl pm Antonino Nastasi, fra i titolari dell’inchiesta senese su Mps, ha incontrato in procura a Firenze i colleghi toscani Luca Turco e Giuseppina Mione titolari, tra l’altro, dell’inchiesta, chiusa mesi fa, sulla banca Credito cooperativo fiorentino che faceva capo al parlamentare Pdl Denis Verdini. Tra le procure di Siena e Firenze c’erano stati già contatti e scambi di informazioni e documenti relativi alle due inchieste. Quella fiorentina ha riguardato sia la gestione del Credito cooperativo fiorentino, che è stato presieduto fino al 2010 da Denis Verdini, sia gli aiuti statali all’editoria erogati ad alcuni giornali, fra cui Il Giornale della Toscana, riferibile sempre al parlamentare del Pdl. In procura si mantiene il più stretto riserbo sull’oggetto dell’incontro fra i pm di Firenze e il collega di Siena. Dallo ‘scoppio’ dell’inchiesta senese, però, anche sugli organi di stampa si è ricordato più volte che nell’inchiesta fiorentina sul Credito cooperativo è indagato anche Andrea Pisaneschi, ex componente del Cda di Mps e primo presidente di Banca Antonveneta, dopo l’acquisto da parte dell’istituto senese. In particolare i pm fiorentini contestano a Pisaneschi l’attività di lobbing che avrebbe i favori del gruppo imprenditoriale Btp, all’epoca presieduto da Riccardo Fusi, per un prestito da 150 milioni di euro dato da un pool di banche – capofila Mps – a Btp nel 2008. Nell’ambito di questo filone dell’inchiesta fiorentina l’ex dg di Mps Antonio Vigni venne ascoltato in procura a Firenze come persona informata dei fatti. L’indagine fiorentina è chiusa da tempo: una trentina gli indagati, fra i quali l’on. Verdini.

Senatore Paolo Amato   I pm di Firenze Luca Turco e Giuseppina Mione e quello di Siena Antonino Nastasi stanno sentendo in procura a Firenze Pietro Paolo Amato, senatore eletto nel Pdl, partito che poi ha lasciato. Amato viene ascoltato in qualita’ di persona informata sui fatti. I pm Turco e Mione sono titolari, tra l’altro, dell’inchiesta sul Credito cooperativo fiornetino di Denis Verdini mentre Nastasi conduce le indagini su Banca Mps insieme ai colleghi Aldo Natalini e Giuseppe Grosso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui