Home Senza categoria Denunciati furbetti

Denunciati furbetti

admin
68
0
Ennesimo caso di “furbetti del reddito di cittadinanza” in Mugello.
Grazie al lavoro coordinato tra i  Carabinieri della Stazione di Barberino di Mugello ed  i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Firenze, sono emersi profili di responsabilità a carico di tre persone. Le stesse avrebbero fornito indicazioni non veritiere sul proprio stato, senza le quali non avrebbero avuto titolo al beneficio. I 3 sono stati denunciati alla procura della Repubblica di Firenze Non passa giorno senza che emergano casi di questo genere, anche in Toscana ed in Mugello.
Una situazione gravissima, che riguarda soprattutto stranieri che lasciano il nostro paese e che porta ad un danno ingente alle casse dello stato.
“E’ sempre più chiaro che il reddito di cittadinanza, cavallo di battaglia del governo Conte e del Movimento 5 Stelle, è un modello fallimentare. Le lacune e le storture sono così evidenti che solo chi è in malafede può difendere quel che è indifendibile.
Eloquenti, e totalmente condivisibili, le parole del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, che alla Camera ha dichiarato:”