Home Ultim'ora Morto a 85 anni Gene Perret, guru dei comici Usa in tv

Morto a 85 anni Gene Perret, guru dei comici Usa in tv

Adnkronos
37
0

(Adnkronos) – Morto a 85 anni Gene Perret, considerato uno dei guru della scrittura comica Made in Usa, autore di battute per comici come Phyllis Diller, Bob Hope, Carol Burnett, Bill Cosby, Tim Conway e molti altri. Il magistrale scrittore e produttore di commedie, che ha collezionato tre Emmy Awards e 9 nomination per il suo lavoro al ‘Carol Burnett Show’, è morto per un’insufficienza epatica nella sua casa di Westlake Village, al confine tra le contee di Los Angeles e Ventura in California. L’annuncio della scomparsa, avvenuta il 15 novembre, è stato dato dalla figlia Linda Perret a ‘The Hollywood Reporter’.  

Durante i suoi 50 anni di carriera, Perret ha scritto anche per due show con protagonista Tim Conway e per Rowan & Martin’s Laugh-In, All in the Family, Welcome Back, Kotter, Three’s Company, Cpo Sharkey, Gimme a Break, Love, American Style e What’s Happening! La carriera di Gene Perret in televisione lo ha visto anche come produttore di show come Welcome Back, Kotter, Three’s Company, e The Tim Conway Show. Ha collaborato a vario titolo a molti altri show. Ha scritto 45 libri in tema di comicità. Il suo ‘Manuale di Scrittura Comica – Step by Step’ è considerato da molti il testo di scrittura comica per eccellenza. Ha scritto per Bob Hope dal 1969 fino al ritiro dalle scene del grande performer, assistendo come capo autore per 15 anni. Ha accompagnato il famoso comico in molti dei suoi viaggi in tutto il mondo per intrattenere le truppe americane per 28 anni. 

Perret si unì a Burnett nel 1973 e lavorò come scrittore personale nel suo leggendario programma di varietà della Cbs per le sue ultime cinque stagioni. Ha ricevuto gli Emmy Award nel 1974, 1975 e 1978. 

Nato il 3 aprile 1937, Eugene Richard Perret iniziò a lavorare come ingegnere per la General Electric nel 1956 e nella sua biografia si dice che per la prima volta fece ridere in pubblico durante una festa organizzata dal suo capo. Inviò poi le sue battute a Slappy White e Phyllis Diller, che lo assunsero e lo incoraggiarono a scrivere a tempo pieno. “Se aveste visto che tipo di ingegnere ero, avreste capito che passare alla commedia era una progressione naturale”, scherzava Perret. 

Perret ha lasciato l’ingegneria nel 1969 e si è trasferito con la famiglia a Los Angeles, dove ha trovato lavoro come autore in The Jim Nabors Hour, The Tim Conway Show e Laugh-In. In seguito, ha scritto per gli speciali con John Ritter e Helen Reddy e ha prodotto episodi di serie tv come “Arcibaldo”, “I ragazzi del sabato sera”, “Tre cuori in affitto”, “La mamma è sempre la mamma”. Mentore di molti comici, nel 2013 è stato premiato dalla South Philadelphia Walk of Fame.