Home FASHION&STYLE Danzainfiera 2013 apre i battenti questo giovedi alla Fortezza

Danzainfiera 2013 apre i battenti questo giovedi alla Fortezza

admin
397
0

DanzainfieraCome da diversi anni a questa parte febbraio è il mese di “Danzainfiera” e il 2013 non fa eccezione, ospitando l’ottava edizione della quattro-giorni della manifestazione. Nella giornata di giovedì 21 febbraio si apriranno i battenti alla Fortezza da Basso di Firenze, la collocazione ideale per uno show caratterizzato da un mix unico tra i vari stili del ballo e della danza. L’apertura dell’evento la coloreranno le maestose figure di alcuni dei più importanti coreografi italiani, quali Paolo Arcangeli, Arianna Benedetti, Kristian Cellini, Michele Merola, Adriana Mortelliti e Loris Petrillo, degno contorno di un Galà inaugurale del tutto innovativo. Programma del primo giorno che non si chiuderà però con lo spettacolo coreografico, bensì con la prima di “Short Time”, a cura del MaggioDanza, in scena al Teatro Comunale di Firenze. Spazio poi durante i quattro giorni di “Danzainfiera” a diverse esibizioni e concorsi in cui ciascuno potrà dare sfogo alle proprie passioni particolari nel settore del ballo. Ci sarà il ritorno del premio “L’Italia che danza”, alla quinta edizione e dedicato a professionisti e giovani emergenti, insignito per altro anche della medaglia per il valore culturale da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. E ancora il “The Vintage Project” con i suoi spettacoli e le lezioni di Charleston, Burlesque, Lindy Hop, Tip Tap e Balboa, che troverà poi conclusione in uno speciale evening dance party. Danzainfiera 2013 offrirà anche diversi stage da poter seguire sotto gli ordini di maestri importanti della scena internazionale: da Elisabeth Platel e Dinu Tamazlacaru, esponenti del “classico”, alla Modern Dance di Caterina Rago ed al Post Modern di Thomas Caley, fino al Modern Jazz, con Rosanna Brocanello a dirigere, è proprio il caso di dirlo, le danze. Anche quest’anno quindi la manifestazione ospiterà personaggi di grande caratura nel mondo del ballo e della danza, a simbolo della grande attenzione che “Danzainfiera”  ha attirato su di sé. Per accedere alla Fortezza da Basso sarà possibile acquistare i biglietti al costo di 15 euro per ogni singola giornata, ridotto a 10 euro per i bambini dagli 8 ai 12 anni, ma anche di fare un mini-abbonamento per tutte e quattro le date, al costo di 40 euro.

Claudio Masini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui