Home Ultim'ora Ucraina, Russia: “600 soldati Kiev uccisi in rappresaglia per raid a Makiivka”

Ucraina, Russia: “600 soldati Kiev uccisi in rappresaglia per raid a Makiivka”

Adnkronos
91
0

(Adnkronos) – La Russia ha rivendicato l’uccisione di 600 soldati ucraini in una rappresaglia per l’attacco sferrato dalle forze di Kiev a Capodanno a Makiivka. Secondo il ministero della Difesa russo, nell’attacco missilistico sono stati presi di mira obiettivi dell’esercito ucraino nella città di Kramatorsk. 

“Nelle ultime 24 ore, le risorse di ricognizione russe hanno scoperto e confermato in modo affidabile attraverso diversi canali indipendenti il dispiegamento temporaneo del personale delle forze armate ucraine nella città di Kramatorsk”, si legge in una nota postata su Telegram. “C’erano oltre 700 militari ucraini nel dormitorio 28 e oltre 600 militari ucraini nel dormitorio 47 – prosegue la nota – Come risultato di un massiccio attacco missilistico oltre 600 militari ucraini sono stati uccisi”.