Home Ultim'ora Vendite record per Rolls-Royce, 500mila euro il prezzo medio

Vendite record per Rolls-Royce, 500mila euro il prezzo medio

Adnkronos
154
0

(Adnkronos) – Nonostante la crisi, Rolls-Royce registra nel 2022 vendite record in 118 anni di storia. La casa automobilistica britannica, controllata dal gruppo tedesco Bmw, ha venduto nel 2022 6.021 auto ad un prezzo medio di 500 mila euro: si tratta di un aumento dell’8% rispetto alle 5.586 auto vendute nel 2021. A spingere le vendite soprattutto il Medio Oriente, l’Asia-Pacifico, gli Stati Uniti e l’Europa. 

Gli Stati Uniti sono rimasti il ​​più grande mercato della casa automobilistica mentre la Cina “continua ad avere un’importanza strategica” per l’azienda affermandosi come il secondo posto più importante a livello mondiale per la società. “I continui venti contrari hanno comportato un calo a una cifra delle vendite complessive (in Cina) rispetto al risultato record raggiunto nel 2021. Tuttavia, ciò potrebbe essere compensato da un aumento delle vendite in altre regioni”, ha sottolineato l’azienda britannica a proposito dell’andamento di le sue vendite in Cina. 

In Europa, le vendite di auto Rolls-Royce hanno raggiunto nuovi massimi nel 2022, “nonostante le gravi sfide geopolitiche” che affliggono la regione. Vendite record si sono registrati in Regno Unito e Germania. “In Giappone, una nuova classe di imprenditori di successo sta investendo sempre più nelle automobili Rolls-Royce, mentre il mercato altamente dinamico della Corea del Sud ha mostrato una crescita significativa negli ultimi due anni, con il potenziale per diventare il mercato leader per Rolls-Royce nel regione nel prossimo futuro”, ha spiegato la società. 

Per quanto riguarda i modelli del marchio, la Rolls-Royce Spectre, la prima “coupé” elettrica dell’azienda e presentata lo scorso ottobre, “ha superato le aspettative più ambiziose dell’azienda”. “Le prime consegne ai clienti avverranno nel quarto trimestre del 2023 e sarà il primo passo del marchio verso la produzione di auto completamente elettriche entro la fine del 2030. La domanda per tutti gli attuali modelli Rolls-Royce rimane eccezionalmente elevata, con preordini garantiti ben nel 2023”. 

Nel 2022, la Cullinan si è affermata come il modello Rolls-Royce più richiesto, mentre la Ghost è stata la più venduta nella regione Asia-Pacifico. Da parte sua, il Black Badge “ha registrato una crescita straordinaria”. “L’anno 2022 è stato importante per Rolls-Royce Motor Cars. Non solo abbiamo rivelato al mondo la Rolls-Royce Spectre, il primo modello di produzione completamente elettrico del nostro marchio, ma è stato anche il primo anno in cui abbiamo consegnato più di 6.000 auto in un periodo di 12 mesi, con una forte domanda in tutto il nostro portafoglio di prodotti”, Sottolinea Torsten Müller-Ötvös, Ceo di Rolls-Royce. 

“Le vendite non sono la nostra unica misura del successo: non siamo e non saremo mai un produttore di volumi. Anche la Rolls-Royce personalizzata Is e le commissioni hanno raggiunto livelli record lo scorso anno e le richieste dei nostri clienti sono diventate sempre più fantasiose e tecnicamente impegnative, una sfida che abbiamo accolto con entusiasmo La creatività e la qualità impareggiabili del nostro team qui significa che in media i nostri clienti sono ora felici di pagare circa mezzo milione di euro per la loro auto unica”, aggiunge.