Home Ultim'ora Microsoft, la svolta delle ferie illimitate per i dipendenti americani

Microsoft, la svolta delle ferie illimitate per i dipendenti americani

Adnkronos
67
0

(Adnkronos) – La notizia è stata riportata dal sito specializzato The Verge. Microsoft ha deciso di concedere ferie illimitate ai suoi dipendenti, quelli a tempo indeterminato e solo negli Stati Uniti. L’annuncio è arrivato con una mail firmata da Kathleen Hogan, la chief people officer, che ha definito la misura ‘Discretionary Time Off’. “Come e dove facciamo il nostro lavoro è drasticamente cambiato. E cambiare e modernizzare la nostra policy sulle ferie è il nuovo passo naturale”, ha spiegato.  

Il nuovo regime sarà in vigore dal 16 gennaio e comporta che anche i nuovi assunti non dovranno aspettare di aver maturato giorni di ferie per avere il loro tempo libero. I dipendenti che hanno accumulato ferie inutilizzate riceveranno in compensazione un pagamento una tantum ad aprile. 

L’azienda, nella stessa mail, ha anche spiegato che le leggi vigenti avrebbero reso difficile estendere il beneficio alle persone che lavorano con contratti orari o fuori dagli Stati Uniti.  

Microsoft non è la prima azienda a scegliere la politica delle ferie illimitate. Salesforce, LinkedIn, società controllata dalla stessa Microsoft, Oracle, e Netflix già hanno scelto politiche simili. La nuova decisione di Microsoft segue quelle che hanno permesso ai dipendenti di lavorare da casa, in maniera permanente e il bonus da 1500 dollari distribuito per fare fronte alla pandemia Covid.