Home Ultim'ora Usa, repubblicani avviano inchiesta su ritiro da Afghanistan

Usa, repubblicani avviano inchiesta su ritiro da Afghanistan

Adnkronos
103
0

(Adnkronos) – La Camera a maggioranza repubblicana ha avviato ufficialmente un’inchiesta sul ritiro dall’Afghanistan da parte dell’amministrazione Biden nell’agosto del 2021. Come prima mossa il presidente della commissione Esteri, Michael McCaul, ha inviato una lettera al segretario di Stato, Antony Blinken, chiedendo una serie di informazioni, denunciando il fatto che finora l’amministrazione si sarebbe rifiutata di consegnare documenti.  

“E’ assurdo e vergognoso che l’amministrazione Biden abbia ripetutamente negato le nostre richieste di controllo e continui a trattenere informazioni relative al ritiro”, ha dichiarato il repubblicano affermando che se le richieste continueranno ad essere inascoltate si avvierà “il processo per obbligare la consegna”. 

Nella lettera si chiede di consegnare entro il 26 gennaio valutazioni di intelligence, documenti interni del dipartimento e comunicazioni con il governo afghano e i talebani.  

Un portavoce del dipartimento di Stato ha affermato l’impegno a lavorare con il comitato della Camera e ricordato che vi sono stati già 150 briefing al Congresso sul ritiro, oltre ad audizioni pubbliche. 

Quella sul caotico e drammatico ritiro delle truppe americane dall’Afghanistan, culminato con l’attentato terroristico all’aeroporto di Kabul in cui oltre a centinaia di civili afghani sono rimasti uccisi 13 militari americani, è una delle diverse inchieste che i repubblicani hanno promesso di lanciare per mettere sotto pressione la presidenza e l’amministrazione democratica.