Home CRONACA Bonus trasporti 2023/Novità e requisiti

Bonus trasporti 2023/Novità e requisiti

Adnkronos
119
0

Bonus trasporti 2023, cambiano le regole. L’idea alla base dello sconto per l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici è la stessa, cioè l’importo del bonus rimane di massimo 60 euro. A cambiare, però, sono i requisiti, come ha stabilito il dl 5/2023 (noto come decreto Carburanti).

Rispetto all’agevolazione pensata e promossa durante il governo Draghi, il nuovo bonus trasporti, valido per tutto il 2023, è dedicato a una platea più ristretta di beneficiari: è stato introdotto, infatti, il requisito dei 20mila euro di reddito annuale nel 2022 (mentre prima potevano fare domanda i cittadini con reddito fino a 35mila euro).

Il bonus non è cedibile ad altri soggetti (infatti contiene il nome del beneficiario), e si può usare per l’acquisto di un solo abbonamento. Come ricorda Money.it, per i dettagli operativi circa le modalità di presentazione della domanda e di erogazione del buono, e anche di come le aziende di trasporto rendiconteranno i buoni utilizzati, bisognerà aspettare la pubblicazione del decreto attuativo. Si tratta di un provvedimento dei ministeri del Lavoro, dell’Economia e dei Trasporti, che dovrà essere pubblicato entro 30 giorni dall’arrivo del dl Carburanti in Gazzetta Ufficiale (avvenuto il 14 gennaio).