Home Vetrina Controlli a tappeto nella notte, 10 denunce, 14 patenti ritirate

Controlli a tappeto nella notte, 10 denunce, 14 patenti ritirate

admin
340
0

zonno Oltre 300 persone e 66 veicoli controllati, 10 denunce, 14 patenti ritirate e due locali nella zona di Santa Croce multati con 13.200 euro di sanzioni per aver somministrato alcol dopo le 3 di notte. Questo il bilancio del controllo straordinario del territorio effettuato la scorsa notte a Firenze nelle zone del centro e della periferia cittadina, disposto dalla questura (nella foto il questore Zonno) e a cui hanno partecipato polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale. Nel corso della nottata, due giovani di 21 e 24 anni, trovati in possesso di alcune dosi di hashish e marijuana, sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. Controllati anche 41 soggetti che si trovavano agli arresti domiciliari o a regime di sorveglianza speciale. Sei le persone denunciate per guida in stato di ebbrezza, una per violazione degli obblighi sul soggiorno, una per possesso di documenti contraffatti e due per furto di auto. Nella seconda parte della notte le volanti, affiancate da pattuglie della polizia stradale e della polizia municipale, hanno effettuato servizi con alcoltest, con posti di controllo in piazza Ferrucci, piazza Gaddi e via Pratese. In totale sono state 14 le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza alcolica (6 delle quali con denuncia penale a persone di eta’ compresa tra i 23 e i 28 anni – tutti con tassi alcolemici riscontrati superiori agli 0,8 grammi/litro). Con l’ausilio delle unita’ cinofile, Polizia e Guardia di Finanza hanno sequestrato anche alcune dosi di hashish e marijuana trovate in possesso a quattro giovani (tra i 21 e i 24 anni), successivamente segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti. Durante il servizio sono state contestate sanzioni amministrative per 13.200 euro nei confronti di due locali, nella zona di Santa Croce: in entrambi i casi i carabinieri hanno accertato la somministrazione di bevande alcoliche dopo le 3 di notte in violazione alla vigente normativa. Verifiche anche nei bar, nei caffe’ e nelle sale giochi di Novoli – via Baracca, viale Redi e via Bocci – dove le volanti della Questura hanno sottoposto a fermo per identificazione tre cittadini albanesi denunciandone due: uno per la violazione dell’ordine d’espulsione dal territorio nazionale, l’altro per aver esibito durante il controllo una patente di guida albanese falsa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui