Home Vetrina Si butta in Arno, ma non riaffiora. Ricerche in corso

Si butta in Arno, ma non riaffiora. Ricerche in corso

admin
515
0

download
Si butta in Arno alle Cascine, ma non riaffiora. Ci sono ricerche in corso da parte dei vigili del fuoco in Arno, nella zona delle Cascine a Firenze: un uomo e’ stato visto da alcuni testimoni mentre nuotava nel tratto compresso tra la passerella pedonale e la pescaia dell’Isolotto. Secondo quanto emerso, l’uomo che sarebbe un vigile del fuoco, è stato inghiottito dalla corrente, e avrebbe oltrepassato la pescaia per poi riaffiorare privo di coscienza sul pelo dell’acqua e infine inabissarsi di nuovo. Sul posto sommozzatori dei vigili del fuoco, elicottero e carabinieri. Prima di inabissarsi l’uomo sarebbe stato visto galleggiare con il visto sott’acqua da una squadra dei vigili del fuoco che stava attraversando il fiume con un gommone per un esercitazione. Sabato scorso, sempre a Firenze, e’ morta una diciassettenne di origine indiana ma residente nel capoluogo con i genitori. la ragazza nel pomeriggio si era gettata in Arno, all’altezza del Ponte Vespucci. Alcuni testimoni avevano dato l’allarme e i vigili del fuoco, con un gommone, erano riusciti a riportarla a riva. Le sue condizioni erano apparse subito gravi: rianimata era stata portata all’ospedale di Santa Maria Nuova dove pero’ e’ morta la sera stessa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui