Home Vetrina Ricercato dall’Fbi, arrestato mentre con la famiglia visita gli Uffizi

Ricercato dall’Fbi, arrestato mentre con la famiglia visita gli Uffizi

admin
893
0

uffiziIl fascino delle opere degli Ufizi è costato caro ad un cittadino tedesco di 54 anni ricercato dall’Fbi per truffa. In compagnia dell’ex moglie e del figlio Florian Wilhelm Jeurgen Homm e’ stato bloccato e arrestato ieri dagli agenti della squadra mobile di Firenze. L’uomo, sarebbe responsabile di una truffa finanziaria in borsa ‘alla Madoff’. Gravato da un ordine di arresto provvisorio emesso il 6 marzo scorso dal tribunale distrettuale della California Homm dopo avrebbe creato una societa’ con sedi alle Isole Cayman, in Spagna e nel Regno Unito, tra il 2004 e il 2007. Negli Stati Uniti d’America avrebbecausato agli investitori danni per 200 milioni di dollari. Homm e i suoi soci, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, hanno ricavato dalla truffa un profitto che supera i 53 milioni di dollari. La presenza del ricercato a Firenze era stata segnalata dall’ufficiale di collegamento dell’Fbi presso il consolato degli Stati Uniti d’America di Milano, dopo l’arrivo all’aeroporto Vespucci di Firenze dell’ex moglie e del figlio. Allertata la questura di Firenze, è stato predisposto un servizio che ha portato il personale della squadra mobile a individuare Homm mentre con la famiglia visitava la celebre Galleria degli Uffizi. In una sala e’ stato fermato e identificato, quindi arrestato. In passato Homm e’ stato azionista della squadra di calcio tedesca del Borussia Dortmund.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui