Home Vetrina Manifestazione Libera contro le vittime delle mafie. Rivoluzione della circolazione, ancora sotto...

Manifestazione Libera contro le vittime delle mafie. Rivoluzione della circolazione, ancora sotto stress la zona del Ponte Rosso

admin
304
0

liberaNella mattina di sabato 16 marzo e’ in programma la manifestazione promossa dall’Associazione Libera in occasione della 18esima giornata della memoria e dell’impegno per le vittime di mafia. Sono quindi previsti disagi alla circolazione per il corteo che partira’ alle 9 da piazza della Costituzione con arrivo previsto per le 11 in zona stadio. Il percorso si snodera’ su via XX Settembre-Ponte Rosso-via Mafalda di Savoia-via Pascoli-via Masaccio-via degli Artisti-Ponte al Pino-via del Pratellino-viale dei Mille-viale Paoli-viale Fanti. I divieti di circolazione sull’itinerario seguito dal corteo scatteranno dalle 9 nel primo tratto (via XX Settembre-via Masaccio) e dalle 10 nel secondo tratto (via degli Artisti-viale Paoli). In conseguenza di tali divieti sara’ interdetta la circolazione di importanti arterie che attraversano l’itinerario, ovvero: Romito, Statuto, Bolognese, Don Minzoni e il cavalcavia da piazza delle Cure verso Liberta’. Le direttrici alternative sono le seguenti. Per uscire dalla zona compresa tra Careggi e il Mugnone, si dovra’ utilizzare via Mariti o via Circondaria e poi viale Redi per arrivare alla Fortezza da Basso.

Per chi proviene dalla via Bolognese, deve invece percorrere via Trieste-via Vittorio Emanuele II, piazza Dalmazia verso via Mariti. Chi e’ diretto verso Campo di Marte o la zona est/sud e’ consigliato di dirigersi verso le Cure utilizzando via Salviati e via Faentina. I veicoli provenienti dalla zona delle Cure dovranno utilizzare viale dei Mille, viale Volta, via Lungo l’Affrico cosi’ come chi proviene da Fiesole e da tutto Campo di Marte. Chi dal centro o da Firenze Sud vuole dirigersi verso il nord della citta’, per aggirare il corteo sono consigliate le direttrici viale Belfiore, viale Redi, via Mariti a ovest per raggiungere le zone di Careggi, Rifredi e Statuto. Per raggiungere Campo di Marte, Le Cure e Fiesole si potra’ utilizzare i viali di circonvallazione, lungarno del Tempio, via Lungo l’Affrico, viale Righi, viale Volta a est. Per consentire il passaggio del corteo sono previsti divieti di sosta lungo tutto l’itinerario a partire dalle 7 di sabato mattina, mentre i divieti scatteranno dalle 19 di venerdi’ 15 marzo nel primo tratto di via XX Settembre (da via dello Statuto a via Crispi) e in via del Pratellino (tra via Campo d’Arrigo e viale Mille). Prevista inoltre la chiusura della zona di Montelungo e della relativa rampa di Nassiriya, dove vi sara’ il raduno dei numerosi partecipanti, dalle 6 di sabato 16 marzo fino alle 11. Saranno istituiti anche divieti di sosta nella zona Cascine e sui lungarni Colombo/Moro per consentire la sosta dei circa 400 autobus con cui una parte dei partecipanti raggiungera’ Firenze. Sono previsti inoltre disservizi al trasporto pubblico. Per le variazioni in dettaglio si consiglia di consultare il sito di Ataf (www.ataf.net).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui