Home Vetrina Jeon Do Yeon : “Mi piacerebbe lavorare con Pedro Almodovar”

Jeon Do Yeon : “Mi piacerebbe lavorare con Pedro Almodovar”

admin
301
0

Korea“Mi piacerebbe lavorare con Pedro Almodovar che ho amato per i suoi film pur stimando molti registi europei. Lui e’ uno dei miei preferiti”, parola di Jeon Do Yeon, tra le principali interpreti del cinema asiatico contemporaneo, giunta Firenze per ricevere il Premio Florence Korea Film fest e per la retrospettiva a lei dedicata. A proposito del suo prossimo film dal titolo ‘The Way home’ diretto da Bang Eun-Jin, Jeon Do Yeon ha aggiunto: “Non posso ancora dire molto, perche’ le riprese inizieranno fra un mese a Santo Domingo. Quello che posso svelare e’ che si tratta di un thriller dalla forte connotazione drammatica. La storia e’ quella di una donna che si trova suo malgrado e ignara di tutto a fungere da corriere per una partita di droga; viene arrestata a Parigi e si trova rinchiusa ingiustamente in carcere. Suo marito lottera’ per salvarla”. Jeon Do-Yeon, nota al grande pubblico per aver vinto nel 2007 il premio a Cannes come miglior attrice con il film ‘Secret Sunshine’ di Lee Chang Dong e l’Asian Film Award nel 2011, e’ l’ospite d’eccezione del Festival giunto quest’anno alla sua undicesima edizione.

Programma di domani 19

La quinta giornata di festival inizia alle ore 15.00 con il corto Because di Yoon Ha-Young sulle vicissitudini di un ragazzino che mangia compulsivamente dei dolci tentando di esorcizzare il clima familiare che lo circonda.  A seguire, per la sezione “K-Eros”, dedicata al genere erotico, Yellow Hair del regista Kim Yu-Min sulla vita delle due ragazze giovani abituate a condividere tutto anche la loro vita sessuale, ma l’incontro di una notte con un affascinante uomo stravolgerà i loro equilibri cambiando le dinamiche della loro amicizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui