Home Magazine Caso Oriana Fallaci, confermata l’autenticità della firma testamentaria

Caso Oriana Fallaci, confermata l’autenticità della firma testamentaria

admin
363
0

oriana fallaciE’ autentica la firma in calce al testamento di Oriana Fallaci, la scrittrice e giornalista morta a Firenze il 15 settembre 2006. E’ questo il verdetto del collegio di tre periti (due grafologi e un neurologo) nominati dal Gip del Tribunale di Firenze, Antonio Pezzuti. La perizia sara’ discussa davanti al Gip nell’udienza fissata per martedi’ 26 marzo. La perizia e’ stata svolta sul testamento originale, con la quale Fallaci nomina suo erede universale il nipote Edoardo Perazzi, che e’ custodito nel tribunale di New York. Una copia conforme, che era nella disponibilita’ di Perazzi, e’ stata sequestrata due anni fa nell’ambito dell’inchiesta, su cui sono state condotte altre perizie calligrafiche. L’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Giuliano Giambartolomei, e’ iniziata nel luglio del 2011 a seguito di un esposto della sorella della scrittrice, Paola Fallaci e da suo figlio Antonio, contro l’altro figlio Edoardo Perazzi. Secondo Paola Fallaci la firma della sorella in calce al testamento non sarebbe stata autentica. Cosi’ il nipote dell’autrice di ”Lettera a un bambino mai nato” e ”Un uomo” si e’ ritrovato indagato per falso e truffa dopo la denuncia della madre. Ora la perizia voluta dal giudice per le indagini preliminari da’ torto a Paola Fallaci e scagiona suo figlio Edoardo da ogni accusa di aver falsificato la firma della celebre zia. ”L’esito della perizia e’ per me di grande soddisfazione – ha detto Edoardo Perazzi – perche’ viene riconosciuta l’infondatezza delle folli acccuse mosse nei miei confronti. E’ la dimostrazione che mia zia Oriana era perfettamente in grado di intendere e di volere quando ha firmato il testamento. La magistratura ha fatto tutti gli accertamenti del caso ed ora la verita’ e’ emersa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui