Home Ciclismo Mondiali 2013. Marianne Vos :”La salita di via Salviati farà la differenza”

Mondiali 2013. Marianne Vos :”La salita di via Salviati farà la differenza”

334
0

marianna Vos Marianne Vos, la campionessa olimpica e mondiale, si trova in Toscana per gli allenamenti con la sua squadra, la Rabo Woman Cycling Team, per provare in anteprima i percorsi del Mondiale di Ciclismo Toscana 2013 della Cronometro a squadre e del Circuito iridato di Fiesole. “Il Circuito finale di Fiesole e’ abbastanza impegnativo -ha dichiarato la ciclista olandese-. La prima parte, quella della salita di Fiesole e’ lineare e pedalabile, mentre in particolare lo strappo di Via Salviati ha delle pendenze importanti e penso che fara’ la differenza. In generale su tutto il circuito finale non ci sono molte zone di recupero, sara’ importante riuscire a dosare le forze nel migliore dei modi, per essere lucidi nel momento che conta”. Da Pistoia, sede di partenza della crono a squadre di domenica 22 settembre, la Vos ha percorso i 37,93 Km che portano al Nelson Mandela Forum di Firenze. Poi ha poi proseguito per il sopralluogo del Circuito finale di Fiesole, luogo in cui, probabilmente, si decidera’ la gara delle donne E’lite in programma sabato 28 settembre. A visionare il percorso anche il direttore sportivo della Rabo Woman Cycling Team, Koos Moerenhout, che ha analizzato i due tracciati percorsi in mattinata: “La gara in linea e’ la piu’ dura degli ultimi anni e fara’ molta selezione. La prova a cronometro e’ altrettanto affascinante, nonostante sia priva di insidie da un punto di vista altimetrico. Ci sono lunghi rettilinei che consentiranno di sprigionare la massima potenza da parte delle atlete”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here