Home Vetrina La Regione incontra delegazioni cinesi sulla sicurezza alimentare

La Regione incontra delegazioni cinesi sulla sicurezza alimentare

admin
336
0

cucina-cinese“Le relazioni col vostro grande Paese rivestono un’importanza enorme per la strategia della nostra Regione. L’accordo di cooperazione siglato nel 2009 ha dato grandi soddisfazioni e prodotto buoni risultati nel campo della ricerca e della formazione in sanita’. Ora abbiamo in discussione l’estensione di questo accordo, sia nel tempo che nei contenuti. Siamo molto interessati e onorati di poter concludere questo nuovo accordo, ci auguriamo di poterlo fare entro la fine dell’estate”. Cosi’ l’assessore al diritto alla Salute della Regione Toscana, Luigi Marroni ha accolto in Palazzo Strozzi Sacrati una delegazione cinese della provincia di Guangxi, in Toscana per discutere l’ampliamento dell’accordo concluso nel 2009 in materia di sicurezza alimentare.  Sulla base dei risultati positivi raggiunti e a seguito di contatti intercorsi negli ultimi mesi, anche in occasione di missioni toscane in Cina per altre attivita’, le due Regioni hanno deciso di rinnovare l’accordo, ampliandone l’ambito al turismo, al settore agro-alimentare, alla formazione manageriale in sanita’, all’alta teconologia e all’innovazione. Con l’assessore Marroni, hanno accolto la delegazione, guidata da Zhou Xinjian, direttore generale del Comitato del Guangxi del Partito Comunista Cinese, Andrea Leto, dirigente dell’assessorato che da anni segue i rapporti con la Cina, Stefano Giovannelli, responsabile di Toscana Promozione, e Alessandra Guidi, pro-rettore dell’Universita’ di Pisa per i rapporti internazionali. Quanto ai contenuti dell’accordo: “La nostra Provincia ha fatto con la Regione Toscana accordi su tanti aspetti” ha sottolineato Zhou Xinjian. “Vogliamo sviluppare ancora questi accordi – ha aggiunto Xinjia – e per questo vi invito a venire in Cina a visitare la nostra Provincia”. “Saremo onorati di venire – ha risposto l’assessore Marroni – Potremo definire tutti gli aspetti dell’accordo entro la fine dell’estate, e poi venire da voi per firmarlo”. “La Provincia del Guangxi e’ in grande cambiamento ed evoluzione – ha ricordato Andrea Leto – e ci fa molto piacere avere degli scambi con voi. Svilupperemo i temi comuni che gia’ abbiamo affrontato: lo scambio di studenti, la formazione per il management e per i professionisti, la ricerca nel campo degli alimenti e della salute”. “La Toscana ha avviato da diversi anni un’azione precisa per sviluppare i rapporti con la Cina – ha detto Stefano Giovannelli, di Toscana Promozione – La Toscana e’ molto conosciuta in Cina. Un mese fa, in occasione di una visita che abbiamo fatto con il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi a Roma, l’ambasciatore cinese ci ha detto che la Toscana e’ la regione italiana con cui la Cina ha rapporti piu’ forti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui