Home Vetrina Marcia indietro. Renzi rimuove dal telefono le app di Facebook e Twitter

Marcia indietro. Renzi rimuove dal telefono le app di Facebook e Twitter

admin
537
0

Renzi al telefonoLa politica oggi si fa con il social network. Sembra il verbo di questi ultimi periodi quando anche i politici di età avanzata, se non già per la pensione, hanno affidato a Facebook e Twitter i messaggi da inviare ai propri elettori. E’ anche il tema principale del Movimento 5 stelle. Ma c’è anche chi, dopo essere stato un paladino dei messaggi via web, ha deciso di tornare indietro. E’ il sindaco di Firenze, che tra l’altro, durante il confronto televisiovo con Bersani era stato accusato di seguire i messaggi sul telefonino.  Dieta di social network per Matteo Renzi: il sindaco diFirenze ha rimosso dal suo iPhone le app di Facebook e Twitter, di cui fa larghissimo uso. La notizia e’ stata anticipata oggi dal Corriere Fiorentino. ”Molti mi dicevano che sto troppo attaccato al cellulare…”, avrebbe detto Renzi durante un sopralluogo in un cantiere cittadino, ammettendo di aver rimosso le applicazioni sul suo smartphone per evitare il rischio di ”grande abbuffata”. Renzi aggiornera’ Facebook e Twitter soltanto via iPad, via computer quando in ufficio, oppure chiamando il suo staff per dettare un post. Su Facebook, dove e’ presente dai tempi delle primarie 2009 per la scelta del candidato sindaco diFirenze, la sua pagina pubblica ha 366.969 followers, mentre il suo profilo su Twitter e’ seguito da 456.557 persone, e in poco piu’ di due anni il sindaco ha inviato 2.638 tweet

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui