Home VETRINA Sanremo Giovani / CLARA, SANTI FRANCESI e BNKR44 al Festival. Svelati tutti...

Sanremo Giovani / CLARA, SANTI FRANCESI e BNKR44 al Festival. Svelati tutti i titoli dei brani di Sanremo 2024

Lorenzo Ottanelli
1421
0
sanremo giovani 2023

Alla fine della finale di Sanremo Giovani 2023. I 12 giovani hanno cantato le loro canzoni e alla fine sapremo i 3 che andranno al Festival. Intanto, i 27 big diranno i titoli delle canzoni in gara a Sanremo 2024.

Ecco i 3 VINCITORI che andranno al FESTIVAL e le loro CANZONI:

CLARA – DIAMANTI GREZZI

SANTI FRANCESI – L’AMORE IN BOCCA

BNKR44 – GOVERNO PUNK

 

La VINCITRICE di SANREMO GIOVANI 2023 è CLARA con BOULEVARD

 

LE ESIBIZIONI DEI GIOVANI AL CASINO DI SANREMO

(Le pagelle si basano al 50% sulla canzone e al 50% sull’esibizione)

GRENBAUDMAMA  7,5

Si annuncia da solo, ma perché glielo ha chiesto Amadeus. Bella decisione di un duetto con Massimo Ranieri per ingraziarsi chi non ha mai sentito nominare Twitch, dove vive ormai costantemente. La canzone funziona molto, ed è forse tra le migliori in gara. Lui è abbastanza bravo, ma anche molto fermo. Vestito con un golf alla moda che strizza l’occhio al punk, ma anche alla scuola di Amici. Insomma, sta un po’ lì nel mezzo. Bravo

CLARABOULEVARD   7-

Al di fuori di Mare Fuori sembra sempre Clara ma senza la “cazzimma”. Molto ferma e non troppo espressiva. La canzone spinge con un piano molto furbo, ma è sempre la stessa Clara delle precedenti. Praticamente la versione sanremese di una cantante che è quasi il frutto di una serie tv. Molto probabilmente passerà al Festival, anche solo perché già famosa. Mare Fuori non si scorda. Origami all’alba, però, era anche meglio.

BNKRR44EFFETTI SPECIALI  8-

Loro sono un collettivo di Villanuova (Empoli). E fanno ormai parte della musica italiana. Da tempo, infatti, collaborano con artisti top tra cui Tedua, Ghali, Rkomi, Mecna, Nerissima Serpe, Ariete. Insomma, sono degli “animali mitologici da palco”. Vestiti come una banda di ragazzini punk, Erin e Piccolo (soprattutto) sono fortissimi. Forse performano meglio in studio. Però sono bravi e la canzone sarebbe bellina, peccato che la live non sia perfetta. La canzone sarebbe tra le migliori. La performance prende il via e alla fine funziona, ma l’inizio è stato un po’ meh.

LOR3NFIORE D’INVERNO  6

Lui è proprio un ragazzino, che odia “rifarsi il letto”. Bellino con la chitarra e la faccia pulita, il piano però è più importante della chitarra acustica stessa. Quando va in alto si sente la voce ancora giovane. Non una novità, per la musica di oggi. La scansione del brano è molto classica e “prevedibile”. La più sanremese per ora. Carino, molto. Forse troppo.

NAUSICAFAVOLE   9

Porta un’arpa sul palco e già ci piace, per l’originalità. La suona bene, ha una voce particolare e la canzone non è affatto male. Molto sanremese, per alcuni versi, ma si trascina un personaggio che spacca, oltre ogni aspetto. Non è facile darle un giudizio, primo perché per suonare l’arpa ci vuole un grande talento, secondo perché ha una voce interessante e un brano moderno, ogni oltre aspettativa.

DIPINTOCRIMINALI   6-

Ha 23 anni ed è molto simile a tanti che abbiamo già sentito. È napoletano e sembra voler scimmiottare tutto ciò che già c’è e piace. Anche lui faccia pulita, molto simpatico, ma niente di più. Strascica molto le parole così l’effetto sulla voce funziona meglio, ma non siamo sicuri che sia solo questo il motivo. Gli diamo la sufficienza, perché il ritmo c’è. E non ha fatto peggio di altri con le stonature.

SANTI FRANCESIOCCHI TRISTI  7,5

Loro non sono facili da ascoltare, nonostante abbiano vinto X-Factor. Hanno creato un sound loro, che non è banale. Ma questa canzone non è niente di particolare anche perché per Sanremo si deve creare il mainstream. E, infatti, non sono perfetti. Almeno si muovono un po’ di molti dei loro competitor. Il brano non fa impazzire. Difficile dare un giudizio imparziale.

TANCREDIPERLE   7,5

La canzone è molto carina, parla di depressione, esemplificata dalla relazione con una ragazza. Tra il cielo azzurro e le piastrelle. Si vede e si sente che è stato ad Amici, bianco come la tuta della scuola di Maria. Ma è anche il sound che ricorda Fascino LTD. Però non è male, l’esibizione non è fantastica, ma sa cantare e, nonostante un sussurrato che si sente poco, il brano funziona.

VALE LPSTRONZA  5

L’inizio non è dei migliori, purtroppo. Sembra un po’ un Marco Masini spinto nel 2023, quasi 2024, vestita con un giubbotto che è quasi un felpone felpato, tutta tra il grigio e il nero. C’è poco da dire, sembra quasi una Emma che vuole fare la “stronza” che è quello che ripete venti volte in un minuto. “E’ molto simpatica” dice Amadeus, sì, ok, ma il resto?

FELLOWALIENO  5,5

Prima passa da Castrocaro e da X-Factor, poi tenta Sanremo Giovani. Anche in questa performance rosso fuoco l’inizio è un po’ zoppicante, poi funziona meglio, ma la voce sta sotto lo strumento e si sente poco. Anche questa canzone è molto più classica e strutturata in modo mainstream che può essere più “sanremese”. Ma forse non è il caso. Vuole essere un po’ il Leo Gassman di questa edizione?

OMINIMARE FORZA 9OI  6-

Un pop punk che è fa suonare un po’ troppo forte la chitarra elettrica della voce. Il brano funziona fino al culmine, quando il mare forza noi non sembra proprio il massimo. Loro sono vestiti di tute bianche, forse un po’ come i drughi di Arancia Meccanica? Comunque il campionamento della canzone è buono, peccato che alcune note siano proprio scopiazzate…

JACOPO SOLCOSE CHE NON SAI  5

Il ragazzo (forse) si farà. Ma la voce sembra leggermente immatura. Anche lui ha la faccia pulita e fosse andato ad Amici qualche anno fa sarebbe probabilmente finito in finale o lì vicino. Oggi sembra un po’ fuori tempo massimo. La voce è molto carina, ma forse fin troppo tenera. Se il sound fosse un po’ meno moderno avremmo visto qualcosa simile ai Sonohora in lui.

I TITOLI DELLE CANZONI DEI 27 BIG IN GARA A SANREMO 2024

GHALICASA MIA

ALESSANDRA AMOROSOFINO A QUI

GAZZELLE TUTTO QUI

RICCHI E POVERIMA NON TUTTA LA VITA

DARGEN D’AMICOONDA ALTA

ANGELINA MANGOLA NOIA

FRED DE PALMAIL CIELO NON CI VUOLE

FIORELLA MANNOIAMARIPOSA (e a presentarla se ne esce con un divertente: “ci vuole un quarto d’ora”)

LOREDANA BERTÈPAZZA

MR RAINDUE ALTALENE

GEOLIERI P’ME TU P’TE

NEGRAMARO RICOMINCIAMO TUTTO

ROSE VILLAINCLICK BOOM!

MAHMOODTUTA GOLD

DIODATOTI MUOVI

ANNALISASINCERAMENTE

IL VOLOCAPOLAVORO

EMMAAPNEA

RENGA E NEKPAZZO DI TE

LA SADAUTODISTRUTTIVO

IRAMATU NO

BIG MAMALA RABBIA NON TI BASTA

THE KOLORSUN RAGAZZO E UNA RAGAZZA

SANGIOVANNIFINISCIMI

IL TREFRAGILI

ALFAVAI

MANINNISPETTACOLARE


Appuntamento stasera 19 dicembre per la finale di Sanremo Giovani, il contest di Sanremo che porterà sul palco a febbraio i tre vincitori di questa kermesse. Seguite con noi la diretta e le nostre pagelle.

Inizia così la fibrillazione per il vero e proprio Festival di Sanremo 2024, ancora una volta condotto da Amadeus con Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino, Lorella Cuccarini e Fiorello.

Segui la diretta su Rai 1 dalle 21:30, oppure qui: Tutte le dirette TV ed eventi live esclusivi in streaming su RaiPlay

Questa sera, quindi, grande attesa per i vincitori di Sanremo Giovani, tra i volti già noti nel panorama musicale e novità particolari, provenienti anche da Area Sanremo.

Si sfideranno questa sera:

Bnkr44 con Effetti speciali

Clara con Boulevard

Dipinto con Criminali

Fellow con Alieno

Grenbaud con Mama

Jacopo Sol con Cose che non sai

Lor3n con Fiore d’inverno

Nausica con Favole

Omini con Mare forza 9oi

Santi francesi con Occhi tristi

Tancredi con Perle

Vale LP con Stronza