Home STARBENE / GUSTO “Bartali Bartali”, il gelato di Cinzia Otri dedicato al Tour de France

“Bartali Bartali”, il gelato di Cinzia Otri dedicato al Tour de France

admin
43
0

di Elisabetta Failla

Mancano pochi giorni ormai all’inizio del Tour de France, la più importante corsa ciclistica a livello mondiale, che per la prima volta nella sua storia parte da Firenze il prossimo 29 giugno. Sarà un passaggio in grande stile visto che i 176 ciclisti, divisi in ventidue squadre internazionali, partiranno dalle Cascine, attraverseranno le strade più belle del centro della città, passeranno da piazzale Michelangelo ed è previsto anche un omaggio a Gino Bartali alla statua davanti alla Coop di Gavinana.

Un evento così speciale non poteva che essere festeggiato. La maestra gelatiera Cinzia Otri – titolare della Gelateria della Passera, nell’omonima piazza dell’Oltrarno – ha voluto omaggiare sia la più importante corsa ciclistica al mondo sia uno dei ciclisti fiorentini più conosciuti e apprezzati, Gino Bartali. Per l’occasione, infatti, ha creato un gusto che si chiama “Bartali Bartali” e che ha come colore predominante il giallo della maglia del leader del Tour de France, insieme ad una variegatura viola in onore della città del David.

“Il gelato è disponibile fin dai giorni precedenti all’inizio del Tour de France – racconta Cinzia Otri, la cui bottega è stata indicata dal Financial Times tra i migliori 25 luoghi al mondo dove assaggiare il gelato – e l’ho pensato seguendo la mia filosofia produttiva”. Fino alla fine del mese, all’interno della Gelateria della Passera sarà  possibile scegliere il nuovo gusto che omaggia il Tour de France e Bartali, che quella corsa la vinse nel 1938 e nel 1948. Da qui il “doppio” Bartali che dà il nome al gelato, una crema realizzata con lo zafferano di Fiesole: “Ho cercato una piccola produttrice vicino a Firenze per dare la colorazione gialla a questo gusto. Poi ho aggiunto una variegatura all’iris fiorentino, ovvero il giglio simbolo della nostra città nonché stemma dei Re di Francia”.