Home Vetrina Accoltellato per aver rifiutato di dare l’elemosina

Accoltellato per aver rifiutato di dare l’elemosina

80
0

Accoltellato dall’uomo al quale aveva rifiutato di fare l’elemosina. E’ successo ieri pomeriggio alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, a Firenze. La vittima dell’aggressione, un sessantenne residente nel capoluogo toscano, ha riportato una ferita al collo guaribile in cinque giorni. Il suo assalitore, Giuliano Barbarossa, un napoletano di 35 anni, che per gli investigatori ha problemi di tossicodipendenza, e’ stato bloccato dalla polizia e arrestato con le accuse di tentata rapina e lesioni. Secondo quanto emerso, il napoletano ha avvicinato il sessantenne col pretesto di chiedere l’elemosina. Al suo rifiuto lo ha aggredito alle spalle e dopo averlo gettato a terra ha estratto un coltello con una lama di 14 centimetri e lo ferito al collo, poi e’ fuggito. Dopo alcuni minuti e’ stato fermato nei pressi della stazione dagli agenti della polfer, avvisati dell’accaduto dall’uomo aggredito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here