Home FOCUS In Regione Più Toscana aderisce al Nuovo Centrodestra

In Regione Più Toscana aderisce al Nuovo Centrodestra

39
0

Il movimento politico promosso da Angelino Alfano, ad oggi chiamato Nuovo Centrodestra, ha smosso con forza le acque del Consiglio regionale con un’iniziativa politica capace di creare ampie aggregazioni. Ieri il gruppo Più Toscana, che aveva aderito alla Federazione dei Cristiano Popolari dell’onorevole Mario Baccini, seguendo le scelte intraprese dalla Federazione, ha dato vita in Consiglio regionale al primo gruppo del Nuovo Centrodestra denominato “PT-Nuovo Centrodestra”. Ai sensi dei regolamenti regionali, il Presidente Alberto Monaci ne ha dato ufficialmente notizia all’Assemblea elettiva. Oggi alcuni consiglieri regionali del Pdl sono usciti dal gruppo originario e nel corso di una conferenza stampa hanno annunciato di dare vita a un secondo gruppo consiliare che vuol fare riferimento alla proposta politica dell’onorevole Alfano.

gambetta-viannaantonio Secondo il capogruppo Antonio Gambetta Vianna «stiamo assistendo ad un’interessante stagione politica dove individualmente uomini che vivono la passione politica decidono di aderire al progetto del Nuovo Centrodestra. La situazione può sembrare confusa, ma è invece espressione di ricchezza e vivacità. In questo momento non posso che auspicarci che queste adesioni individuali crescano il più possibile e a tutti i livelli, a partire dai consigli comunali. Verranno poi i giorni per l’organizzazione».

 

Per Gian Luca Lazzeri, membro della commissione Sanità, «il progetto politico del Nuovo Centrodestra non può esaurirsi nell’accogliere una parte dell’elettorato e della classe dirigente del Pdl. È un progetto molto più ampio che vuole creare una proposta politica alternativa alla sinistra, sia a livello nazionale sia, perché no, a livello regionale. L’adesione degli uomini di Più Toscana è la prova tangibile che questo è possibile».

 

Tiziano Panconi, tra i promotori del Nuovo Centrodestra in Toscana, ha portato ai consiglieri regionali Gambetta Vianna e Lazzeri «i saluti e il plauso degli onorevoli Mario Baccini e del leader nazionale Angelino Alfano che augurano al nuovo gruppo buon lavoro “per il sostegno che il gruppo, con questa decisione, si porta in dote al progetto nazionale”».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here