Home news Sinfonia di sapori al Fulgor di Capolona a ritmo di sax

Sinfonia di sapori al Fulgor di Capolona a ritmo di sax

57
0

Laura_Giusti_bnQuattro sassofoni e una chef: continua la rassegna FulgorAzione – Arte a km zero al Cinemateatro Fulgor di Capolona, centro culturale sperimentale nato alle porte di Arezzo. Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 26 marzo 2015, con Suoni e Sapori, degustazione a ritmo di sax, con inizio come di consueto alle 21.15. Ai fornelli la chef pluripremiata Laura Giusti (nella foto), che da anni gestisce una scuola di cucina a Capolona e annovera lezioni negli Stati Uniti e agli stranieri in patria, in alcuni agriturismi in Casentino e Valdorcia. Al sassofono gli Steel Wind Chamber Saxophone Quartet, progetto nato nel 1983 dalle sperimentazioni di quattro musicisti – Marco Vanni, Milo Vannelli, Andrea Lucchesi e Roberto Frati – decisi ad esprimere la propria indole non purista, pur senza abbandonare del tutto le radici classiche. Nelle loro mani il sassofono diventa uno strumento senza tempo, capace di spaziare in ogni genere ed epoca musicale. Alla base una solida preparazione classica e l’esperienza con direttori del calibro di Chung, Muti, Berio, Bartoletti, Bychkov, Mehta, Leitner ed orchestre come il Maggio Musicale Fiorentino, l’ORT, l’Orchestra Sinfonica della Rai di Torino. Poi l’incontro con il contemporaneo e il rock progressivo degli anni 70. Originalità, trasgressione e versatilità hanno portato gli Steel Wind ad aggiudicarsi premi prestigiosi come l’Astor Piazzolla di Castelfidardo, il Kawai di Tortona, Rospigliosi, Sanguinetto, Riviera del Conero, Ufam di Parigi, Rovere d’oro, Perugia Classico. Giovedì prossimo allo storico cinema Fulgor di Capolona accompagneranno la preparazione dei piatti di Laura Giusti con musiche di M. Nyman, Ph. Glass, A. Piazzolla, W. Mertens, T. Kynaston.

Dopo la performance di action painting, che ha visto protagonista l’artista Gabriele Amadori, con colonna sonora dal vivo, per la prima volta il Fulgor sperimenta il tandem concerto-cucina.

L’ingresso è riservato ai soci di Fulgor Contemporary Art, la tessera si può fare anche direttamente in loco al costo di 10 euro, la degustazione, invece, è gratuita. Info e prenotazioni: tel. 335 5721291 oppure Ufficio Cultura Comune di Capolona 0575 421370.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here