Home Tennis En plein per le formazioni del Tc Prato. Le donne superano il...

En plein per le formazioni del Tc Prato. Le donne superano il Ct Albinea 4-0 i maschi l’Ata Battisti Trento 4-2

278
0

En plein per le due squadre di serie A1 del Tc Prato nella seconda giornata della massima serie. La formazione femminile (nella foto) vince 4-0 contro il Ct Albinea e dopo la vittoria a Genova è solitaria in testa al girone. Arriva un’importante risultato da Trento perché i maschi capitanati da Gianluca Rossi e Antonio Cotugno espugnano l’Ata Battisti Trento e dopo il pareggio con il Tc Schio possono pensare davvero alle prime posizioni. A Prato la squadra capitanata da Carla Mel si conferma contro il Ct Albinea grazie alle vittorie di Corinna Dentoni su Remondina per 63 76, quella di Maria Elena Camerin su Giulia Gabba per 63 61 e la sofferta affermazione di Lucrezia Stefanini su Alessia Dario per 63 46 76 al tie break finale. Poi il doppio composto da Camerin-Dentoni da il quarto punto alle pratesi. “E’ un risultato ampio ma sia il match di Corinna Dentoni che quello di Lucreazia Stefanini – spiega Carla Mel – potevano terminare in modo diverso. Un bravo a tutte perché hanno dimostrato di essere pronte anche in momenti non facili”. A Trento sul veloce il team biancazzurro riesce a conquistare una vittoria che può diventare fondamentale nel proseguo della stagione. In singolare esordisce il ceco Jan Mertl che vince il suo incontro 64 61, poi Marco Crugnola supera Gianluca Pecoraro 67 61 62 e Jacopo Stefanini supera Pietro Pecoraro 63 61. Nel quarto singolare Matteo Trevisan subisce lo straniero del Trento Grigelis e perdew 75 76. Sul 3-1 è il duo Mertl-Trevisan a sconfiggere i fratelli Pecoraro per 64 64 e a dare la vittoria alals quadra maschile del Tc Prato. Poi nel tie break finale il duo Grassi-Stefanini viene superato 11-9 da Grigelis e Sterni “E’ un girone molto equilibrato e anche in questo caso i match sono stati tutti lottati – spiegano i due capitani Rossi e Cotugno – è chiaro che vincere è importante anche perché avremo un’altra trasferta a Roma contro Due Ponti la prossima settimana”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here