Home Tennis Le donne del Tc Prato per la sesta volta consecutiva alla finale...

Le donne del Tc Prato per la sesta volta consecutiva alla finale scudetto. Niente da fare per i maschi a Roma

207
0

Il cuore oltre l’ostacolo per la formazione femminile del Tc Prato che si qualifica, vincendo 3-1 contro Tc Parioli Roma, per la sua sesta finale consecutiva dove affronterà il Tc genova dal 4 al 6 dicembre al Palaterme di Montecatini. Dopo il 2-2 di Roma la formazione capitanata da Carla Mel aveva l’occasione di giocare in casa la sfida decisiva e non ha fallito. Ma non è stato semplice. A Roma contro il Circolo Canottieri Aniene i maschi del Tc Prato hanno perso 5-1 e non riescono a conquistare la finale scudetto dove i romani affronteranno il Tc Italia di Forte dei Marmi che ha superato il Park Genova. “Siamo contenti di poter partecipare per la sesta volta a una finale scudetto – spiega Franco Mazzoni, ds del Tc Prato – è chiaro che abbiamo sperato di poterci andare con due squadre ma un applauso va fatto anche ai maschi che hanno fatto davvero un grande campionato. Le donne hanno messo una grinta e un attaccamento ai nostri colori unico. Ora invaderemo Montecatini con i nostri soci”.

Nel primo singolare Corinna Dentoni superava la Di Giuseppe per 62 64 poi mentre Maria Elena Camerin perdeva il primo set 64 contro la giovanissima sorpresa Touly e si trovava sotto 1-0 nel secondo set nell’altro campo Martina Trevisan doveva abbandonare il match per un infortunio contro Nastassja Burnett. Quindi 1-1 e Camerin che riusciva a vincere il secondo set per 6-2. Nel terzo set equilibrio fino al 2-2 poi la giocatrice del Tc Prato aumentava il ritmo e conquistava il set per 6-2 e il vantaggio pratese. Nel doppio era la coppia Dentoni e Camerin a sfidare il duo del Tc Parioli composto da Burnett e Di Giuseppe che all’andata aveva superato le pratesi. Il primo set vedeva tanti errori con la vittoria per 6-2 del Tc Parioli poi il Tc Prato saliva di livello soprattutto con Dentoni che riusciva a vincere diversi scambi con la Burnett e il duo pratese conquistava il secondo set 6-4. Si andava al tie break decisivo e le ragazze si portavano 7-5 avanti ma il Tc Parioli recuperava fino all’8-7 per loro ma a questo punto tre colpi vincenti della Dentoni davano la finale al Tc Prato “Non potevamo perdere questa occasione – spiega Camerin – una squadra che è unita e ha cuore”. “Sono contenta è da quando ho 15 anni che sono al Tc Prato – spiega Dentoni – e ritornare in finale è qualcosa di eccezionale”. “Non ho parole – spiega il capitano Carla Mel – non avevo mai sofferto così ma alla fine la soddisfazione è massima. Un grazie alle ragazze e a chi non ha giocato. Spero di recuperare Martina Trevisan per venerdì contro Tc Genova”.

A Roma dopo il 3-1 ai singolari con la sola vittoria di Jacopo Stefanini su Vincenzo Santopadre e le sconfitte di Crugnola con Berrettini, di Grassi con Cipolla e quella di Trevisan con Panfil non è riuscito il recupero ai doppi “Siamo contenti abbiamo fatto un grande campionato a squadre – spiegano i capitani Gianluca Rossi e Antonio Cotugno –  e fino alla fine siamo stati in partita”.

Tennis Club Prato – Tennis Club Parioli (Roma) 3-1
(gara di andata: 2-2)
Nastassja Burnett (PA) b. Martina Trevisan (PR) 1-1 rit.
Corinna Dentoni (PR) b. Martina Di Giuseppe (PA) 62 64
Maria Elena Camerin (PR) b. Carla Touly (PA) 46 62 62
Corinna DEntoni/Maria Elena Camerin (PR) b. Nastassja Burnett/Martina Di Giuseppe (PA) 26 64 10-8

Circolo Canottieri Aniene Roma – Tennis Club Prato 5-1
(gara di andata: 3-3)
Grzegorz Panfil (C) b. Matteo Trevisan (P) 76(4) 63
Flavio Cipolla (C) b. Claudio Grassi (P) 62 61
Matteo Berrettini (C) b. Marco Crugnola (P) 64 64
Jacopo Stefanini (P) b. Vincenzo Santopadre (C) 64 60
Grzegorz Panfil/Vincenzo Santopadre (C) b. Marco Crugnola/Matteo Trevisan (P) 46 63 10-7
Matteo Berrettini/Flavio Cipolla (C) b. Claudio Grassi/Jacopo Stefanini (P) 60 63

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here