Home FIORENTINA Viola corsara a Bologna ma i dubbi restanoDa Costa impegnato solo al...

Viola corsara a Bologna ma i dubbi restanoDa Costa impegnato solo al 90′. Due episodi favorevoli:l’infortunio di Verdi e il rigore con espulsione di Gastaldello

260
0

Ancora una Fiorentina in versione corsara in una trasferta. Dopo Cagliari è arrivata la vittoria a Bologna. Due successi che si somogliano molto. In Sardegna furono tre gol in dieci minuti a mettere in crisi la squadra sarda. Anche a  Bologna si è verificata una situazione vantaggiosa sempre nel giro di pochi minuti con l’infortunio a Verdi, uno dei giocatori più in vista della formazione di Donadoni e il fallo da Rigore con Espulsione di Gastaldello. Dopo questi episodi la squadra di Sousa ha controllato la partita ma non si è mai avvicinata alla porta di Da Costa se non allo scadere con il portiere bolognese che ha salvato su una bella incursione di Cristoforo. Tre punti d’oro per la Fiorentina conquistati e meritati nel primo tempo, difesi soffrendo oltremodo nella ripresa. I ragazzi di Paulo Sousa tornano dalla trasferta di Bologna con l’intera posta in palio approfittando della classe dei propri campioni per fare la differenza contro una squadra, quella di Donadoni, che non sa più vincere ma che vende a caro prezzo la pelle. Rimasti in dieci per l’espulsione di Gastaldello in occasione del rigore segnato da Kalinic, i felsinei non si sono mai persi d’animo provando fino all’ultimo a impensierire una Fiorentina solida ma senza il killer instinct. Tant’è, i tre punti rendono onore ai primi quarantacinque minuti della Fiorentina, forse i migliori della stagione per intensità e qualità.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

BOLOGNA-FIORENTINA 0-1
Bologna (4-3-3):
Da Costa 6; Mbaye 6, Gastaldello 4,5, Helander 6, Masina 5; Dzemaili 6, Pulgar 5,5 (32′ st Di Francesco 5,5), Taider 5; Verdi sv (11′ Rizzo 5,5), Floccari 5 (13′ st Sadiq 5,5), Krejci 6. A disp.: Sarr, Gomis, Ferrari, Krafth, Oikonomou, Nagy, Viviani, Donsah, Mounier. All.: Donadoni 5,5
Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu 6; Salcedo 6 (10′ st Tomovic 6), G. Rodriguez 6,5, Astori 6,5; Bernardeschi 6,5 (26′ st Sanchez 6), Badelj 6, Borja Valero 7, Milic 6,5; Ilicic 6 (39′ st Cristoforo sv), Tello 6; Kalinic 7. A disp.: Dragowski, Lezzerini, De Maio, Diks, Olivera, Babacar, Zarate, Chiesa. All.: Paulo Sousa 5,5
Arbitro: Valeri
Marcatori: 31′ rig. Kalinic
Ammoniti: Mbaye, Dzemaili, Masina (B), Kalinic, Salcedo, Tomovic (F)
Espulsi: 29′ Gastaldello (B) per aver interrotto una chiara occasione da gol

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here