Home CITTA' METROPOLITANA No alle violenze, sì all'aiuto, riapre a Prato il "Centro Servizi famiglia...

No alle violenze, sì all'aiuto, riapre a Prato il "Centro Servizi famiglia – Progetto Per.Fa.Re"

564
0

centro-servizi-famiglia-profetto-per-fa-reGrazie al rifinanziamento da parte del Comune di Prato, è stato nuovamente aperto nella sezione di Galciana della Pubblica Assistenza “L’Avvenire” Prato (Via A. Costa, 62) il “Centro servizi famiglia – Progetto Per.Fa.Re” a disposizione della persona e della famiglia, attivo nella medesima sede dal 2003 al 2009.

Il servizio comprende consulenza individuale, di coppia, familiare, consulenza pedagogica, per disturbi dell’apprendimento, difficoltà scolastiche, rapporto genitori-figli e mediazione familiare per il raggiungimento dell’accordo di separazione/divorzio, con particolare riguardo all’interesse dei figli. Ma anche mediazione dei conflitti in ambito sociale: rapporti di vicinato e di quartiere o rapporti di lavoro. Il centro si occupa anche di mediazione interculturale e, in collaborazione con alcuni studi legali del territorio, è inoltre disponibile un sevizio gratuito di consulenza legale civile e penale.

Il centro è gestito dalle responsabili del progetto, ovvero la Dott.ssa Manuela Fogliazza, pedagogista e mediatore familiare, e dalla Dott.ssa Evita Raffaelli, consulente psico-sociale e mediatore familiare. Tutte le attività si svolgono su appuntamento e sono completamente gratuite. Il centro è aperto su appuntamento il Martedì e il Venerdì dalle 16 alle 18 nella Sede della Pubblica Assistenza “L’Avvenire” Prato, sez. Galciana, in via Costa 62. Per informazioni e appuntamenti per l’infanzia e l’adolescenza telefonare al numero 338.6559655 (Dott.ssa Fogliazza), per gli adulti al numero 349.3638465 (Dott.ssa Raffaelli).

 opificio-jazz-orizzontale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here