Home Focus L’Associazione Nazionale Case della Memoria al II International Forum of Literary Museums

L’Associazione Nazionale Case della Memoria al II International Forum of Literary Museums

194
0

La rete museale che raccoglie le case museo di personaggi illustri è volata in Russia per rappresentare l’Italia in un importante evento dedicato alla diffusione della conoscenza della letteratura. L’Associazione Nazionale Case della Memoria ha partecipato infatti al II International Forum of Literary Museums «The Karamzin Canon in a Cultural Context» che si è tenuto a Ulyanovsk, nell’ambito delle celebrazioni nazionali per il 250° anniversario della nascita dello scrittore russo.
II Forum Internazionale dei musei letterari rappresenta un evento importante per la comunità museale: l’evento si propone di sviluppare un ambiente professionale per i musei letterari e le imprese e le organizzazioni culturali che conservano e diffondono la conoscenza della letteratura e la cultura della lettura. I principali obiettivi del Forum sono sviluppare l’interazione professionale, conoscere e applicare le migliori tecniche sviluppate da musei letterari in Russia e all’estero.
Il presidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria, Adriano Rigoli, insieme al vicepresidente Marco Capaccioli, è stato chiamato a intervenire nell’ambito del forum con un rapporto dedicato al lavoro portato avanti dall’associazione stessa, attraverso il racconto della collaborazione dei musei con le comunità locali, gli enti della cultura e dell’educazione. La conferenza si intitola “Le Case della Memora europee per i turisti del ‘terzo millennio’. Strategie per la conoscenza e la valorizzazione”.
Era presente anche Elke Collar, responsabile del Settore Educativo del Complesso di Weimar Klassic Stiftung in Germania che comprende 16 istituzioni (archivi, biblioteche, musei) per circa 700.000 visitatori l’anno. Tra queste istituzioni si contano la Casa di Goethe, la Casa-Archivio di Nietzsche e la Casa del poeta Friedrich Schiller.
La prima edizione del Forum si è tenuta lo scorso anno a Mosca e ha raccolto più di 200 rappresentanti di vari musei letterari da 38 Regioni della Russia. Il Forum è stato organizzato dal Museo statale della Letteratura in collaborazione i musei Pushkin e Lev Tolstoj e con il sostegno del Ministero della Cultura della Federazione Russa e dell’Agenzia federale della stampa e delle comunicazioni di massa.
Oltre al Forum a Uliyanosk, si è svolto a Mosca anche un importante incontro con il direttore del Museo Statale della Letteratura Russa, Dimitri Bak, che si era già incontrato con il presidente dell’Associazione Nazionale Case della Memotia questa estate, alla Conferenza Generale ICOM Milano 2016.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here